Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Spazio > Universo > Gli alieni provano ad arrivare sulla Terra usando le onde radio

Gli alieni provano ad arrivare sulla Terra usando le onde radio

Stampa

Due astrofisici hanno elaborato un'affascinante teoria per provare a spiegare l'origine e il significato di potentissimi impulsi radio che arrivano dallo spazio. Scopri tutto, leggi l'articolo!

Lo spazio è pieno di potentissimi segnali radio di origine sconosciuta che arrivano fino a terra. Durano frazioni di secondo e sono tutti diversi l'uno dall'altro. Che origine hanno? Chi li crea?

 

Forse sono segnali creati da una civiltà extraterrestre intelligente dello Spazio intergalattico. Diciamolo subito: non è la teoria di improbabili appassionati impallinati ma l'ipotesi di due astrofisici americani che lavorano alla serissima università Harvard e all'altrettanto serio Smithsonian Insitute di Washington.

Gli astrofisici Manasvi Lingam e Abraham Loeb hanno proposto una originalissima interpretazione del fenomeno, frutto di calcoli complessi e non di una serata a base di birra e pizza. Sostengono che questi rapidissimi segnali radio intermittenti potrebbero essere generati da una civiltà aliena per spingere le vele delle loro navicelle spazialiFantascienza? Una trovata pubblicitaria per un nuovo film? Secondo questi due serissimi studiosi no, non ci sono elementi che contraddicano questa ipotesi.

Questi segnali sono stati rilevati a terra per la prima volta appena 10 anni fa e subito si sono dimostrati molto strani. In primo luogo perché non se ne capiva l'origine vera. Alcuni sostenevano che fossero solo delle interferenze generate dai sistemi radio terrestri, dunque di nessun interesse.

 

Nel 2013, però, un progetto di ricerca fatto assieme dagli istituti di astrofisica europeo, americano e australiano ha confermato che si trattava di segnali extraterrestri in arrivo da galassie lontanissime.

Reuters.com

E così, negli ultimi 5 anni gli scienziati hanno scoperto e catalogato 17 di questi strani impulsi radio, ma ancora non si sono messi d'accordo su come spiegarne l'origine: naturale o frutto di una civiltà aliena?

Molti scienziati hanno preso l'ipotesi Lingam e Loeb con un sorriso ma vale la pena di andare più a fondo. Voi cosa ne pensate, focusini?