Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Spazio > Un asteroide “potenzialmente pericoloso” ha da poco superato la Terra

Un asteroide “potenzialmente pericoloso” ha da poco superato la Terra

Stampa
Un asteroide “potenzialmente pericoloso” ha da poco superato la Terra
Shutterstock

Il radiotelescopio di Arecibo ha osservato il passaggio di un grosso asteroide a 4,5 milioni di chilometri dal nostro pianeta. Lontano? Non proprio...

Il 7 gennaio scorso un asteroide ritenuto "potenzialmente pericoloso" è passato sopra le nostre teste, a poco più di 4,5 milioni di chilometri di distanza dalla Terra.

Ma allora che pericolo è?

In effetti per noi piccoli umani una simile distanza ci sembra un'enormità (e lo è), ma le traiettorie degli asteroidi non sono calcolabili con troppa precisione e perciò tutti gli oggetti celesti che transitano a meno di 7,5 milioni di chilometri dal nostro pianeta vengono monitorati con una certa attenzione.

Il radiotelescopio ha fatto il suo dovere

A tenere "sott'occhio" la roccia spaziale è stato il radiotelescopio di Arecibo, a Puerto Rico, il quale ha scoperto anche la sua luna.

Già, anche alcuni asteroidi hanno le loro lune...

Il protagonista della vicenda invece è 2016 AZ8, un asteroide di forma sferica dal diametro di oltre 400 metri che, come si può notare dal nome, è stato scovato per la prima volta proprio nel 2016.


 Il tweet dell'Osservatorio: «Buon Anno Nuovo! Oggi abbiamo osservato il primo asteroide dell'anno ad esser passato vicino alla Terra, 2016 AZ8, e abbiamo scoperto la sua luna! Il corpo più grande misura almeno 400 metri di diametro ed è almeno il doppio più grande della sua luna, che orbita ad una distanza di 400 metri».

Il passaggio di 2016 AZ ha fornito ulteriori dati utili a sviluppare misure preventive nel caso altri asteroidi minacciassero ben più seriamente il nostro pianeta.