Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Spazio > Stelle > Eventi spaziali | Scoperto un buco nero che ha divorato una stella

Eventi spaziali | Scoperto un buco nero che ha divorato una stella

Stampa

Il telescopio spaziale Hubble ha fatto un'altra scoperta: un buco nero che divorava” una stella. Un evento cosmico che ha prodotto un'esplosione di luce 20 volte più luminosa di tutte le stelle della Via Lattea messa assieme!

Il cosmo non è affatto quel regno di calma e tranquillità che appare guardando le stelle da terra. Lo dimostra una delle ultime scoperte del telescopio spaziale Hubble, che ha visto un buco nero supermassiccio “divorare” una stella che, povera lei, gli è passata troppo vicino.

 

Lo spaventoso buco nero supermassiccio è un tipo di buco nero la cui massa è di almeno 100 milioni di volte più grande del nostro Sole. 

 

Tutto è cominciato lo scorso anno, quando gli astronomi hanno osservato da terra, in una galassia lontanissima da noi, un'esplosione così luminosa che batteva, per potenza, tutte quelle conosciute: sembrava una stella supernova di potenza inimmaginabile.

 

Incuriositi hanno puntato gli specchi del telescopio spaziale Hubble e quelli degli osservatori di La Silla e di Paranal dell'European Southern Observatory. Questi ultimi si trovano nell'affascinante deserto di Atacama, in Cile (qui sotto, Paranal) e una volta puntati verso la zona dell'evento hanno fatto questa desolante scoperta che non manca, però, di un suo sinistro fascino.

ESO/H.H.Heyer

L'evento è stato chiamato “Asassn-15lh” (ti dice niente, un nome così?) ed è stato così brillante che è apparso ben 20 volte più luminoso di tutte le stelle della nostra galassia, la Via Lattea messe assieme!

 

La spiegazione degli scienziati è che il buco nero supermassiccio ha letteralmente smembrato la stella che si è trovata a orbitargli vicino, inghiottendone una buona parte al suo interno.

 

La super gravità del buco nero ha “risucchiato” la materia, riscaldandola ad altissime temperature e dando origine al pazzesco fenomeno luminoso che abbiamo osservato.

 

Gli scienziati non sono affatto sicuri che si sia trattato del fenomeno che hanno descritto. Le nostre conoscenze non sono ancora abbastanza approfondite. Tuttavia, quella che vi abbiamo raccontato è, al momento, la spiegazione migliore.

 

Nell'animazione in basso potete vedere che cosa potrebbe essere accaduto durante l'evento cosmico chiamato Asassn-15lh.

In pratica, una stella simile al nostro Sole è stata "acchiappata" dalla gravità di un buco nero supermassiccio che si trova al centro di una lontanissima galassia.

 

Mentre viene irrimediabilmente attratta e risucchiata dalla spaventosa forza del buco nero, la stella esplode creando l'effetto super-luminoso che gli astronomi hanno rilevato.

 

 

Fonte TheVerge

ULTIME NEWS