Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Spazio > Segnali dallo spazio profondo: captate onde radio esterne alla nostra galassia!

Segnali dallo spazio profondo: captate onde radio esterne alla nostra galassia!

Stampa
Segnali dallo spazio profondo: captate onde radio esterne alla nostra galassia!
Ipa-agency

Il radiotelescopio Chime ha registrato alcuni "lampi" radio veloci provenienti da una parte dell'universo fuori dalla nostra galassia

Un gruppo di astronomi canadesi ha captato alcune onde radio provenienti da molto lontano, addirittura da fuori della nostra galassia!

In due studi comparsi su Nature infatti, il team di scienziati del Dominion Radio Astrophysical Observatory (Canada) ha mostrato il rilevamento di 13 burst radio veloci - scariche ad alta velocità di onde radio (FRB, fast radio burst in inglese) - che provenivano da un angolo molto remoto dello spazio, esterno alla Via Lattea.

La scoperta è avvenuta nel corsa di una delle prove per il funzionamento del radiotelescopio interferometrico Canadian Hydrogen Intensity Mapping Experiment (Chime), lo strumento più potente del mondo nel suo genere che è stato inaugurato nel 2017 ma che non aveva ancora raggiunto la piena potenza.

Ora potrà svelarci un sacco di segreti sull'Universo!

Lampi veloci e rivelatori

Le onde captate da Chime sono stati lampi rapidissimi (qualche millesimo di secondo), eppure anche fenomeni così fulminei possono dirci molto riguardo alla realtà che circonda il nostro sistema planetario.

Il radiotelescopio Chime
Il radiotelescopio Chime si rivelerà un prezioso strumento per scoprire i segnali provenienti dall'Universo più profondo.
Credits: Ipa-agency

L'analisi di queste scariche infatti ha rivelato che la loro origine si trova in un punto dello spazio non ben definito ad oltre 1,5 miliardi di anni luce dalla Terra. Anche la bassa frequenza delle onde, circa 400 MHz, potrebbe essere un'indizio importante circa l'ambiente in cui i burst radio veloci si sono formati.

ULTIME NEWS