Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Spazio > Pianeti > Viaggi spaziali | Ha 16 anni e andrà su Marte. O quasi…

Viaggi spaziali | Ha 16 anni e andrà su Marte. O quasi…

Stampa

Si chiama Mattia Barbarossa, ha 16 anni e un'opportunità unica: "allenarsi", qui sulla Terra,  a vivere su Marte. In attesa che in un prossimo futuro possa essere scelto per andarci davvero, sul pianeta Rosso! Leggi la storia!

A novembre del prossimo anno Mattia Barbarossa passerà due settimane nel deserto dello Utah (Usa), in quella che viene chiamata Mars desert research station, la stazione di ricerca che, nel deserto americano, simula l'inospitale ambiente marziano.



 



Insieme ai compagni del team Space Hummingbirds (composto di tre italiani e tre ragazzi sudamericani), Mattia condurrà una serie di esperimenti utilizzando un dispositivo che ha inventato lui stesso e che, dice, servirà a cercare tracce di vita su Marte. Il suo obiettivo è di potere, in futuro, fare i suoi esperimenti davvero su quel pianeta, partecipando a una delle future missioni spaziali!



Mars-One


Mattia, che studia al liceo scientifico Pasquale Villari di Napoli, sarà il più giovane partecipante a questo importante esperimento e per allenarsi al grande evento del prossimo anno perfeziona la sua invenzione nelle bollenti e fangose pozze della solfatara di Pozzuoli perché lì vivono microorganismi che, come quelli che potrebbero esistere su Marte, si sono adattati a condizioni di vita estreme.



Reuters.com


Durante le due settimane che Mattia e i suoi colleghi trascorreranno nella Mars desert research station, vivranno proprio come se fossero davvero su Marte: poco spazio in cui vivere insieme, solo due ore di ossigeno per le missioni scientifiche al di fuori della struttura, cibo come quello degli astronauti e... una sola doccia alla settimana!

ULTIME NEWS