Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Spazio > Pianeti > Progetto Genesi | L’umanità colonizzerà l’universo?

Progetto Genesi | L’umanità colonizzerà l’universo?

Stampa
Progetto Genesi | L’umanità colonizzerà l’universo?

Ideato da un fisico tedesco, il piano Genesis prevede il lancio di tante piccole sonde dotate di microorganismi e laboratori in miniatura per ricreare forme di vita su altri pianeti

La visionaria aspirazione di colonizzare l'universo ed esportare la vita al di fuori dalla Terra presto potrebbe non essere più semplice fantascienza: l'uomo fa sul serio e, mai come ora, le stelle sembrano davvero a portata di mano.

 

Dopo l'annuncio dell'ambizioso piano StarShot per inviare una piccola flotta sonde a studiare il sistema di Alpha Centauri (a poco più di 4 anni luce di distanza), dalla Goethe University di Francoforte giunge la notizia di un progetto simile, sebbene dall'obiettivo ancor più alto: ricreare la vita fuori dal Sistema Solare!

Piccoli coloni "robotici"

Il Progetto Genesi, questo il nome, è frutto delle idee del teorico tedesco, Claudius Gros, il quale ha teorizzato un modello di colonizzazione intergalattica basato sul lancio di centinaia di sonde per lo spazio nell'arco di tempo di massimo un secolo: tali sonde, messe in moto da un sistema di propulsione laser a vela (proprio come nel progetto Starshot!), sarebbero poi dotate di micro-laboratori di biologia e genetica grazie ai quali si potrebbero sintetizzare microrganismi adatti alla vita  direttamente sul pianeta colonizzato

 

Secondo Gros, i primi organismi a dover essere ricreati sugli esopianeti raggiunti dalle sonde, dovrebbero essere quelli in grado di attuare la fotosintesi, così da arricchire l'atmosfera extraterrestre di ossigeno.

 

Le idee ci sono, così come le tecnologie: riuscirà l'uomo a conquistare l'Universo?

FONTE: Goethe University