Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Spazio > Pianeti > Luna e rotazione terrestre: tra un miliardo di anni il giorno durerà 30 ore?

Luna e rotazione terrestre: tra un miliardo di anni il giorno durerà 30 ore?

Stampa
Luna e rotazione terrestre: tra un miliardo di anni il giorno durerà 30 ore?
Pixabay

Tanto tempo fa le giornate erano più corte. Colpa della Luna, che però in futuro potrebbe allungare ulteriormente le nostre giornate

La durata di un giorno sulla Terra non è sempre stata uguale.

Secondo un recente studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences of United States of America (PNAS) infatti, circa un miliardo e mezzo di anni fa le giornate terrestri erano più corte di sei ore: ciò significa che se fossimo vissuti a quei tempi, avremmo dovuto voltare la pagina del calendario ogni 18 ore!

Come mai allora oggi il giorno dura 24 ore?

Colpa...Della Luna!

Il nostro satellite ai tempi era molto più vicino alla Terra, tanto da influenzare e significativamente il movimento terrestre intorno al suo asse.

Lo studio

Responsabile della scoperta è il team di ricerca guidato dall'italiano Alberto Malinverno, dell'Osservatorio Lamont-Doherty della Columbia University, e da Stephen Meyers, Wisconsin University.

Questi scienziati hanno adottato un metodo a metà tra statistica, geologia e
astronomia in modo da poter studiare i sedimenti accumulati sul fondo dei mari nel corso dei millenni, e tracciare i vari cambiamenti climatici insieme alle alternanze tra i periodi piovosi e quelli più aridi, chiari indizi del cambio delle stagioni.

In questo modo è stato possibile risalire a circa un miliardo e mezzo di anni fa e osservare così come simili cicli fossero già' presenti in quell'epoca, influenzati dal movimento di rotazione che la Terra compie intorno al suo asse e dalla direzione dell'asse stesso.

Oggi infatti l'asse terrestre è diretto verso la stella polare, ma non è stato (e non sarà) sempre così.

Ulteriore elemento determinante nel moto di rotazione è come già detto, la distanza tra la Luna ed il nostro pianeta. Poiché essa è sempre più lontana, con il tempo diminuirà anche l'impatto sulle maree e sull'attrito con il fondo del mare, rallentando ulteriormente la rotazione terrestre.

«La durata dei giorni sul nostro pianeta si sta infatti costantemente allungando, anche se sempre molto lentamente - ha spiegato il dott. Malinverno -Probabilmente tra 1,5 miliardi di anni in più, le giornate sulla Terra saranno ancora più lunghe di altre 6 ore»

Chissà che faremo durante una giornata di 30 ore!