Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Spazio > Pianeti > La sonda Juno sta per arrivare su Giove!

La sonda Juno sta per arrivare su Giove!

Stampa

La Nasa diffonde un trailer "cinematografico" per presentare l'epocale arrivo della sonda Juno (Giunone, in italiano) nell'orbita di Giove che avverrà il 4 luglio.

Il 4 luglio in America si celebra l'Indipendenza, ma anche i più patriottici probabilmente metteranno per un momento da parte i festeggiamenti per puntare lo sguardo verso le stelle: il 4 luglio, la sonda Juno raggiungerà Giove!

 

Dopo 5 anni trascorsi ad attraversare il Sistema Solare, Juno infilerà in un’orbita polare e comincerà a raccogliere dati su composizione, gravità e campo magnetico del pianeta, così da aiutare gli scienziati a comprendere la struttura profonda del gigante gassoso.

Tutti in attesa!

Intanto il telescopio europeo Vlt (Very Large Telescope), sito sulle Ande cilene, ha già provveduto ad inviare le primi immagini della superficie (un grande caos di nubi e gas in continuo movimento), cosa che aiuterà gli astronomi a tracciare la rotta migliore per le osservazioni di Juno.

 

Lo scopo principale di Juno sarà dunque quello di trovare indizi sulla formazione del pianeta, e quindi sulle prime fasi della nostra galassia, soffermandosi  in particolare sulla quantità e la composizione di acqua contenuta nell’atmosfera di Giove.

 

Juno ha a disposizione un'avanzatissima tecnologia che comprende un un radiometro, un magnetometro, rivelatori di particelle, due spettrometri, e una potentissima macchina fotografica a colori chiamata JunoCam, orientabile dai comandi sulla Terra.

Come in un film..

La sera del 4 luglio (la mattina del 5 in Italia), la sonda dunque attiverà i suoi motori per accedere  all'orbita attorno del pianeta. 

 

La NASA ha diffuso uno spettacolare Trailer di stampo cinematografico per annunciare l'epica sfida tra l'ingegno umano ed il "mostro" Giove, le cui inospitali caratteristiche potrebbero dare del filo da torcere alla sonda, rischiando anche di danneggiarla gravemente.

In effetti l'impresa ha un che di fantascientifico, poiché mai prima d'ora ci si era spinti tanto in là nelle profondità dello spazio.

 

Chi avrà la meglio? L'uomo o la terribile atmosfera di Giove?

 

GUARDA IL VIDEO (TRADUZIONE A CURA DI REPUBBLICA.TV)

FONTE: Nasa, Repubblica.tv