Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Spazio > A luglio la Luna ci regalerà l’eclissi più lunga del secolo

A luglio la Luna ci regalerà l’eclissi più lunga del secolo

Stampa
A luglio la Luna ci regalerà l’eclissi più lunga del secolo
Ipa-agency

Il 27 luglio la Luna si nasconderà dal Sole all'ombra della Terra. Nella stessa sera, anche Marte sarà ben visibile in cielo!

Il 27 luglio la Luna sarà la protagonista assoluta del cielo, con l'eclissi totale più lunga del secolo.

L'evento, di per sé molto importante, diventerà un appuntamento imperdibile anche grazie alla opposizione di Marte, che sarà visibile come non accadeva dal lontano 2003.

Occhi al cielo!


A dircelo sono stati gli esperti della Nasa e l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope Project, il quale ha spiegato che il 27 luglio, quando la Luna verrà oscurata dall'ombra della Terra, il nostro satellite si troverà alla massima distanza da noi, dando origine al fenomeno della "miniluna", ossia la Luna piena più piccola dell’anno.

L'intera fase dell'eclissi sarà completamente visibile a occhio nudo, anche dall’Italia, e raggiungerà il suo punto più alto intorno alle 22.23, dopo essersi tinta di rosso. L'intero episodio astronomico durerà intorno ai 103 minuti.

immagine dell'eclissi di Luna del 2017
Credits: Ipa-agency.com


Come già detto, anche Marte ci riserverà un bello spettacolo, poiché sarà in piena opposizione al Sole (ossia si troverà nella direzione esattamente opposta) e dunque molto ben illuminato.

«È la condizione ideale di visibilità del Pianeta Rosso, la migliore da quella storica dell’agosto 2003 –  ha spiegato il Dott. Masi – Quella del 2018 sarà una cosiddetta "grande opposizione". Marte sfoggerà il suo intenso color rubino, facendo coppia con quello del nostro satellite. Sarà più luminoso di Giove, e superato in brillantezza solo da Venere».