Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Spazio > Gli asteroidi sono ricchi d’acqua!

Gli asteroidi sono ricchi d’acqua!

Stampa
Gli asteroidi sono ricchi d’acqua!
Shutterstock

Gli scienziati dell'agenzia spaziale giapponese Jaxa hanno osservato la presenza di acqua in molti "sassi spaziali" del Sistema Solare

Sugli asteroidi, i grossi pezzi di roccia che vagano per lo spazio, si nasconde dell'acqua. A dirlo è un un gruppo di astronomi giapponesi dell'Università di Kobe, dell'Università di Tokyo e dell'agenzia spaziale Jaxa, la "Nasa del Sol levante".

Nello studio, pubblicato sulla Publications of the Astronomical Society of Japan, gli scienziati hanno affermato che l'elemento principale per la vita è presente anche negli asteroidi del nostro Sistema Solare.

Arigatò, Akari!

Protagonista della scoperta è il satellite Akari, inviato nello spazio nel 2006 e capace di sondare anche le parti più inaccessibili dei corpi rocciosi grazie ad una camera ad infrarossi. Akari ha quindi osservato 66 asteroidi, 17 dei quali poi si sono rivelati essere ricchi d'acqua.

Tali asteroidi appartengono al tipo C - con composizione prevalentemente di carbonio - una categoria che da tempo si riteneva potesse ospitare tracce d'acqua, ma questa è la prima prova diretta che conferma simili teorie. I dati inoltre mostrano come molti asteroidi si siano effettivamente formati mediate l'unione di rocce e acqua ghiacciata.

asteroide
Gli asteroidi di tipo C sono i più comuni
Credits: Shutterstock

Un indizio che ci spiega le origini della vita terrestre?

Secondo gli autori, questa scoperta aiuterà a capire la distribuzione dell'acqua nel Sistema Solare, l'evoluzione degli asteroidi e l'origine dell'acqua sulla Terra.

Infatti potremmo trovarci di fronte all'elemento decisivo che confermerebbe dell'ipotesi che parte dell'acqua sulla Terra possa essere piovuta dallo spazio, trasportata da corpi celesti come asteroidi e/o comete.

Ora per ottenere nuovi sviluppi dovremo attendere i dati della missione Hayabusa2 sull'asteroide Ryugu e l'attivazione del telescopio spaziale James Webb - il cui lancio è in programma nel 2021 - che indagherà i segreti più remoti del nostro Universo..