Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Scoperta una nuova specie di farfalla

Scoperta una nuova specie di farfalla

Stampa
Scoperta una nuova specie di farfalla
Dr Vladimir Lukhtanov

Non accadeva da 109 anni, in Israele l'entomologo russo Vladimir Lukhtanov ha scoperto una nuova specie di farfalla

"E' bella e colorata". Così il popolare entomologo russo Vladimir Lukhtanov ha descritto la nuova farfalla, scoperta di recente in Israele, la prima dopo 109 anni. Una specie che in molti avevano appena fotografato, senza sapere che si trattasse di una forma mai apparsa prima. Appartiene alla famiglia delle Ninfalidi ed stata descritta sulla rivista specializzata Comparative Cytogenetics. Si chiama Meliatae acentria.

 

Un nuovo esemplare ibrido

 

"La specie è probabilmente una delle pochissime farfalle nate attraverso l'ibridazione tra altre due specie in passato", ha spiegato Lukhtanov, che è biologo dell'evoluzione all'Istituto Zooologico di San Pietroburgo. "Si tratta di un processo comune nelle piante, ma gli scienziati hanno realizzato solo di recente che può accadere anche nelle farfalle", ha spiegato ancora l'esperto russo, che delle farfalle ne ha estratto il Dna per studiarlo e sequenziarlo, dimostrando che il "nuovo" esemplare appartiene proprio a una specie unica, endemica del Monte Hermon, nel nord di Israele dove è stata scoperta e delle zone limitrofe di Siria e Libano. Essendo molto simile alla Melitae persea, era stata scambiata per questa farfalla, comune in Asia. Ma a uno studio più approfondito, però, è risultata un esemplare unico.

 

Bella e colorata

La nuova farfalla è bella e colorata, piccola e facile da individuare. Lukhtanov e i suoi studenti hanno iniziato a studiarne le caratteristiche fin nel 2012, usando tecniche tradizionali e più moderne. Un anno dopo, nel 2013, Asya Novikova, studentessa presso la Hebrew University, ha campionato una serie di farfalle che si trovano nei pressi del Monte Hermon, accorgendosi di alcune differenze soprattutto nell'apparato riproduttore. L'analisi del Dna ha confermato che questa farfalla appartiene  a un’altra specie, finora mai classificata.

 

Una nuova farfalla anche in Italia

 

Anche in Italia, lo scorso anno, è stata scoperta una nuova specie di lepidottero, la Nothocasis rosariae: è una farfalla notturna, di dimensioni contenute (appena 3 centimetri) di colore grigio chiaro sia sulle ali sia sul torace e l'addome. È stata individuata nel Parco Nazionale della Sila, in Calabria, entrato a far parte dei luoghi "Riserva della Biodiversità" dell'UNESCO. Vola nelle zone montuose e boschive locali, da fine agosto a metà novembre. Il nome è stato scelto dal primo degli autori della ricerca in onore della madre (Rosaria). Appartiene al genere Nothocasis, diffuso soprattutto in Indocina con 12 specie, ma presente anche in Europa, Africa settentrionale e Asia fino al Tropico del Capricorno. Si riteneva che nel Vecchio Continente ci fosse la sola specie della Nothocasis Sertata, ma la recente scoperta ha aperto nuovi orizzonti.   

 

 

 

ULTIME NEWS