Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Rosetta e Philae | Nuove foto dalla cometa. E un mistero

Rosetta e Philae | Nuove foto dalla cometa. E un mistero

Stampa

L'Agenzia spaziale europea ha pubblicato delle nuove foto della cometa 67P: la sonda Philae, atterrata il mese scorso, sembra scomparsa.

Vi ricordate di Rosetta ? È la sonda spaziale che, dopo 10 anni di viaggio , ha raggiunto la lontanissima cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko e, per la prima volta nella storia dell'uomo, ha permesso l'atterraggio di una sonda spaziale, il modulo Philae .

L'Ente spaziale europeo, che ha progettato la missione, ha pubblicato oggi delle nuove incredibili foto della cometa.

 

Un atterraggio storico

Come sapete lo scorso 12 novembre il modulo di atterraggio Philae ha lasciato Rosetta ed è sceso sulla cometa (i giornali, con una parola bruttissima hanno chiamato l'evento “ accometaggio ”).  Solo che non tutto è andato per il verso giusto e Philae non è riuscito ad agganciarsi alla cometa , come previsto, perché i ramponi di cui è dotato non hanno fatto presa nella roccia al momento giusto.
Così il piccolo Philae è rimbalzato varie volte sul suolo accidentato (lo dimostra la foto qui sotto, che è “mossa” perché scattata mentre Philae rotolava).

 

Philae si è fermato in una zona in ombra . In quel luogo desolato, prive della luce del sole, dopo 60 ore di sfruttamento le batterie del modulo si sono completamente scaricate e adesso Philae dorme . Aspetta il momento in cui, nei primi mesi del 2015, il sole dovrebbe illuminarlo di nuovo e ricaricare le sue esauste batterie.
Gli scienziati del centro di controllo di terra non hanno idea di dove sia rotolato il coraggioso modulo spaziale  che, prima di fermarsi, pare sia rimbalzato tre volte (la prima, compiendo un salto di oltre 1 chilometro!). D i certo è molto lontano dal punto previsto per l'atterraggio (ops! l'accometaggio) perché nelle foto non si vede.

 




Clicca sul pulsante qui sotto per aggiungere la voce "ROSETTA" alla Juniorpedia

 


Durante il mese di febbraio 2015
la sonda madre Rosetta sorvolerà vicinissima la cometa, passando ad appena 6 km di quota : speriamo che questo volo ravvicinato permetta di ritrovare Philae! Guardate, nel video qui sotto, la complicatissima traiettoria compiuta dalla sonda Rosetta per avvicinarsi alla cometa 67P e dare inizio alla discesa di Philae.