Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Ritorno a scuola | Personalizza i libri con il timbro fai da te!

Ritorno a scuola | Personalizza i libri con il timbro fai da te!

Stampa

La scuola è appena ricominciata: per rendere più colorato il rientro prima di tuffarci completamente nello studio, creiamo dei speciali timbri per personalizzare i libri, i quaderni e i diari? Scateniamoci!

La scuola è appena ricominciata . Alcuni sono felici di rientrare in classe, altri hanno l'umore un po' a terra ma... non disperate, ragazzi! Pensate a tutti gli amici che avete ritrovato e a quelli nuovi appena arrivati! Nel frattempo, per far partire alla grande il nuovo anno scolastico, creiamo insieme dei timbri fatti in casa per personalizzare libri, quaderni e diario.  Ci sono moltissimi modi per fare un timbro personalizzato . Sono tutti molto semplici, economici e, in più, ci permetteranno di fare un figurone con i compagni!  Cominciamo con il timbro a tappo di plastica.

 

Timbro con tappo di plastica e gomma crepla


Materiale occorrente
- tappi di plastica di bottiglie (se volete fare una forma un po' più grande usate tappi più grandi o la custodia trasparente di un CD)
- fogli di gomma crepla (la gomma crepla è uno particolare tipo di gomma morbida, colorata, venduta in fogli e che può essere sagomata, cucita, colorata e incollata).
- super colla tipo Attack o altra
- taglierino o forbicine
- foglio di carta da lucido (opzionale)
- matita morbida (opzionale)
- inchiostro per i timbri (il classico cuscinetto imbevuto di inchiostro)
- tempere, acquarelli ecc ... (opzionali)
Immagini tratte dal sito  Mammafelice
La gomma crepla è un materiale  molto facile da ritagliare ,  che potete trovare a buon prezzo nelle cartolerie più fornite, nei colorifici e nei negozi di bricolage
Fate il disegno con una matita morbida su un foglio di carta da lucido o stampatene uno con il computer ( scegliete una forma semplice : date un'occhiata alle foto per farvi un'idea)
Ritagliate la sagoma stampata sulla carta e ricalcatela sulla gomma oppure trasferite il disegno dalla carta da lucido al foglio di gomma (vi basta girare il foglio da lucido e appoggiarlo dalla parte disegnata sulla gomma, poi strofinare con il dito per far passare sulla gomma la traccia della matita)

Ritagliate la gomma crepla con il taglierino o le forbicine (fatevi aiutare dai vostri genitori!)
Incollate la sagoma sul tappo di plastica e lasciate asciugare
Questa foto è tratta dal blog sito Voglio una mela blu
Ora avete il vostro timbrino personalizzato!  Per stampare tante "impronte" di mille colori sui libri e sui vostri quaderni  potete usare i classici inchiostri per i timbri o la tempera colorata o gli acquarelli.