Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Natura > Perché la mela non è un frutto?

Perché la mela non è un frutto?

Stampa
Perché la mela non è un frutto?
Pixabay

Mele e pere, nonostante la credenza comune, tecnicamente non sono frutta! Scopri il motivo con Focus Junior!

La mela non è un frutto.

BUM!

Già, la notizia può avere dell'incredibile, anche probabilmente fino a tre secondi fa consideravi la mela IL frutto, ma tant'è, Madre natura non sente ragioni: le mele (così come le pere) tecnicamente non sono frutti!

Falso frutto

Mele, pere, fragole, meloni e simili infatti appartengono alla strana categoria dei "falsi frutti", o se preferite dei "frutti composti".

Cosa significa?

Il frutto è, secondo la definizione scientifica, il risultato della fecondazione dell'ovario (dove si trovano gli ovuli del vegetale) e rappresenta quella parte della pianta in grado di fornire protezione e nutrimento ai semi che contiene.

Esso «è composto dal pericarpo o parete del frutto, delle placente su cui sono inseriti i semi, ed eventualmente dai setti che dividono la cavità del frutto in due o più logge» (fonte: Treccani).

Nella mela, il frutto vero e proprio sarebbe il torsolo!
Credits: Pixabay

Nei falsi frutti invece, non è solo l'ovario a contenere i nutrienti, ma anche altre parti, come il ricettacolo, ossia la polpa, nel caso delle mele e delle pere.

Nella mela dunque, il frutto vero e proprio sarebbe solo il torsolo!

Pertanto, anche se la mela non è un frutto vero e proprio, possiamo continuare a chiamarla come tale, anche se ormai sappiamo che la realtà "botanica" è lievemente diversa!

ULTIME NEWS