Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Natura > Cosa vuol dire gelicìdio?

Cosa vuol dire gelicìdio?

Stampa
Cosa vuol dire gelicìdio?

Durante i giorni di freddo pungente, questa parola è stata utilizzata in molti notiziari e articoli giornalistici, ma cosa significa davvero questa parola che sembrava caduta in disuso? Te lo dice Focus Junior!

L'inverno è arrivato definitivamente. Un'ondata di neve e freddo ha infatti stretto in una morsa quasi tutta l'Italia e sui giornali e notiziari si è tornati a parlare di gelicidio.

Ma che cosa significa esattamente questa strana parola? 

 

La parola «gelicìdio» è un termine piuttosto antico derivante dal latino (gelu «gelo» e tema di cad?re «cadere», come ci dice l'enciclopedia Treccani) che indica il congelamento istantaneo dell'acqua piovana. La parola dunque non è molto conosciuta proprio per la rarità dell'evento!

Come avviene il gelicidio?

Il fenomeno è causato da diversi elementi che devono coincidere.

 

Innanzitutto l'acqua che cade dal cielo non deve essere congelata benché abbia raggiunto una temperatura inferiore ai 0°C.

Ciò può avvenire grazie alla sopraffusione, il processo di raffreddamento che per qualche ragione, come le gocce troppo piccole, impedisce all'acqua di solidificarsi pur avendo superato la sua soglia di congelamento (che è appunto oltre i 0° C).

 

 

Questa pioggerellina fredda entra dunque in contatto con il suolo gelido e immediatamente si congela, creando uno strato di ghiaccio compatto e quasi invisibile almeno fino al raggiungimento di qualche centimetro di spessore. Ecco fatto il gelicidio!

Un vero pericolo!

Il gelicidio è dunque un fenomeno meteorologico cui prestare molta attenzione, perché nel giro di pochi minuti trasforma strade e marciapiedi in autentiche lastre di vetro sui cui è molto facile fare uno scivolone!