Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Natura > Corpo umano > Le 10 cose che non sai sui denti!

Le 10 cose che non sai sui denti!

Stampa

Denti umani, denti animali, quante curiosità! Scopri le 10 cose che non sai sui denti con Focus Junior!

Che siano umani o appartenenti a qualche animale, i denti sono un tratto distintivo delle varie specie che vivono sul nostro pianeta. Sai tutto sui denti?

 

#1 Quanti denti abbiamo?

Quelli definitivi sono 32 ma, se si considerano anche i denti da latte, in tutto ce ne spuntano una cinquantina. Niente, in confronto ad Ashik Gavai, un ragazzo indiano di 17 anni affetto da una crescita abnorme della dentatura: i dentisti gliene hanno asportati 232!

 

#2 I denti (?) degli squali

Gli squali sono famosi per i loro terribili denti, disposti in file multiple e che cambiano di continuo, mano a mano che si consumano. Ma non si tratta di denti come i nostri: sono scaglie placoidi, una sorta di squame che ricoprono la pelle e che, vicino alla bocca, diventano più dure e taglienti.

Ipa-agency.com
#3 Ad ognuno il suo compito...

I denti non hanno tutti la stessa funzione: per questo sono di forma diversa. Gli incisivi, quattro per ogni arcata dentaria, si usano per afferrare e lacerare il cibo, i canini (quattro in totale) per strapparne i pezzi, i premolari e i molari (rispettivamente sei e quattro per arcata) per triturarlo.

 

#4 ...Tranne che per i cetacei!

Gli odontoceti o “cetacei dentati”, come capodogli, delfini e orche (le balene, invece, hanno i fanoni), a differenza di quasi tutti i mammiferi, hanno i denti tutti uguali: infatti li usano solo per ghermire la preda, che poi inghiottono senza masticare.

 

#5 Smalto e colore

I denti sono ricoperti dallo smalto, la sostanza più dura prodotta dal corpo umano, ma il loro colore è dovuto alla dentina sottostante, un tessuto più elastico e la cui tonalità varia da persona a persona. I denti da latte, però, sono generalmente bianchissimi: è per questo che si chiamano così! 

 

#6 Denti animali da record!

L’animale con la dentatura più robusta del mondo è il chitone (Chiton olivaceus), un mollusco marino: vive anche nel Mediterraneo e si ciba di alghe, che stacca dalle rocce sommerse. I suoi denti sono fatti di magnetite, un ossido di ferro tra i più duri che esistano.

Ipa-agency
#7 Denti da latte

I denti da latte sono 20, spuntano intorno ai sei mesi d’età e vengono sostituiti dai definitivi fra i sei e i 12 anni. Il fatto che siano destinati a cadere, però, non è un buon motivo per non prendersene cura: carie e malattie che colpiscono questi denti, infatti, possono trasmettersi a quelli che verranno dopo.

 

#8 Zanne nascoste...

Nei mammiferi, le zanne sono denti particolarmente sviluppati in lunghezza e acuminati, comuni soprattutto tra i carnivori. Ma non mancano le eccezioni. Come il mosco siberiano, un piccolo cervo asiatico dall’aspetto dolce e tenero... se non fosse per i canini da vampiro che sporgono dal muso!

 

#9 W l'apparecchio!

Se siete costretti a portare un apparecchio per i denti, fatevi forza: si tratta di una cosa temporanea. Poi, consolatevi pensando che le protesi dentarie sono documentate dai tempi degli Etruschi. E che George Washington, il primo presidente Usa, ne aveva una fatta con denti di mucca e ossi d’ippopotamo!

Pixabay
#10 Denti da passeggio!

Nel mondo animale i denti hanno molti impieghi. Si usano per afferrare, strappare, masticare, ma c’è anche chi se ne serve per... spostarsi. È il caso del tricheco, che usa le possenti zanne per issarsi sulla banchisa: non per niente il suo nome scientifico è Odobenus, cioè “che cammina con i denti”!