Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itScienzaNaturaCorpo umanoCiclo mestruale o mestruazioni? C’è differenza

Ciclo mestruale o mestruazioni? C’è differenza

Stampa
Ciclo mestruale o mestruazioni? C’è differenza
Shutterstock

Ti trovi alle prese con il ciclo mestruale da poco? Oppure senti che non manca molto al suo arrivo e vorresti essere informata sul da farsi?

Ciclo mestruale o mestruazioni? Sono la stessa cosa, no? In realtà c'è da fare una precisazione: il ciclo mestruale inizia il primo giorno di una mestruazione e termina il primo giorno della successiva.

Il flusso mestruale, o mestruazione, invece, indica i giorni in cui mensilmente si verificano le perdite di sangue dai genitali femminili. Quindi non è corretto indicare con il termine ciclo mestruale il periodo in cui la donna ha le mestruazioni.

Cerchiamo allora di capire meglio uno degli aspetti più importanti della salute femminile conosciuto più comunemente con la parola mestruazioni e vediamo di darti tutte le risposte alle tue possibili domande sull’argomento.

Che cosa sono le mestruazioni?

Quando ti trovi nella fase della pubertà il tuo corpo inizia a cambiare e a svilupparsi, il tuo apparato riproduttivo produce ogni mese un ovulo che, non essendo fecondato, viene lavato via dal corpo durante, appunto, le mestruazioni, sotto forma di sangue.

Quali sono i sintomi?

In linea generale, in fase pre-mestruale, il seno seno può risultare teso e dolente, l’addome indolenzito, si potrebbe aver voglia di mangiare più del solito (dolci in particolare), si è irritabili, stanche e a volte si potrebbe  avere anche mal di testa.

Quando arrivano e quanto durano?

Le mestruazioni, di solito, si verificano una volta ogni 28 giorni e durano circa 5 giorni ma l'intervallo tra un ciclo mestruale e l'altro può essere anche ogni 21/35 giorni nelle donne adulte e 21/45 giorni nelle adolescenti.

Come calcolo l’arrivo delle mestruazioni?

Dal primo giorno in cui compaiono, dovrai contare tanti giorni quanto la durata del tuo flusso mestruale (esempio: se il primo giorno del flusso mestruale è il 3 considerando un ciclo di 21 giorni le mestruazioni successive si verificheranno intorno al 23/24 dello stesso mese).

Un calendario per il ciclo mestruale 

Ti sarà utile tenere un calendario in cui segnare le date per calcolare quando arriverà la prossima mestruazione.

Se sei digital puoi usare le applicazioni dedicate, basta andare nell' app store dello smartphone e cercare “ciclo mestruale calendario”, potrai scegliere quella che ti piace di più.

Che cosa mi serve quando arrivano le mestruazioni?

Sul mercato sono disponibili tante linee di assorbenti studiate appositamente per affrontare “quei giorni” e slip contenitivi a vita alta (li puoi trovare in farmacia), per gestire eventuali fuoriuscite di flusso evitando, così, di macchiare i vestiti.

Se sei fuori casa, sarà indispensabile avere nello zaino o in borsa una piccola trousse in cui tenere assorbenti incartati per l’evenienza e un pacchetto di salviette da viaggio imbevute di detergente intimo.

CATEGORY: 1