Lo sapevi che | 10 incredibili curiosità sul cervello umano

 Stampa
curiosita_cervello

Il cervello è il nostro organo più complesso e misterioso! Scopriamo insieme dieci incredibili curiosità sul cervello umano!

  1. Nel cervello le informazioni, ossia i pensieri, possono viaggiare a una velocità che può raggiungere i 430 km all'ora.
     
  2. Il cervello è più attivo quando si dorme rispetto a quando si è svegli. Si tratta di un'attività diversa da quella che il cervello compie durante il giorno e, tuttavia, questo fatto ci dice che è importante dormire almeno 8 ore per notte, per permettere al nostro cervello di funzionare al meglio.
     
  3. Il cervello rappresenta appena circa il 2 per cento della massa totale del corpo umano ma usa circa il 20 percento dell’ossigeno che serve per vivere e il 20 percento del sangue che circola nel corpo.
    brain-1007686_1280
    Ogni area del cervello svolge un compito particolare. | Pixabay
  4. Circa il 60% del cervello è composto di grasso. Tuttavia (e per fortuna) non si tratta del grasso contenuto nelle normali cellule adipose. Questo vuol dire che, se si perde peso dimagrendo, il nostro cervello... non diventa più piccolo e più leggero!
     
  5. Il cervello di un neonato cresce in volume di circa tre volte nel primo anno di vita. Fino a qualche anno fa si pensava che smettesse di crescere intorno ai 18 anni. Studi recenti, invece, sostengono che il cervello umano continua a crescere, in volume, fino a oltre i 30 anni e in alcuni casi, fino ai 40 anni.
     
  6. Il cervello "produce" circa da 25 mila a 50 mila pensieri al giorno. Si tratta di una stima approssimativa, data la grande difficoltà nell'eseguire delle misurazioni davvero precise. La cosa buffa però, e anche un po' inquietante, è che circa la metà di questi pensieri riguarda cose... negative!
     
  7. Ridere quando si sente una barzelletta divertente attiva cinque diverse aree del cervello.
    3695608-esploriamo-il-corpo-umano-al-microscopio
    Queste lunghe stringhe colorate sono gli assoni, dei prolungamenti dei neuroni. I neuroni sono le cellule nervose del cervello e del midollo spinale.
  8. L’odore è il ricordo che si fissa meglio nel cervello. In realtà si dovrebbe dire che l'olfatto, tra i nostri sensi, è quello più vicino alla memoria: ecco perché ci basta sentire un odore per ricordarci all'istante di sensazioni e avvenimento a quello associati.
     
  9. I mancini e gli ambidestri hanno un corpo calloso (ossia la massa di fibra che collega tra loro i due emisferi del cervello) più grande in media circa dell’11% rispetto a chi usa solo la mano destra.
     
  10. L’Università americana Harvard ha un magazzino con varie migliaia di cervelli, conservati a scopo scientifico.

 

31 Gennaio 2018
COMMENTI
Ci sono 1 commenti
10 Febbraio 2018 22:11
Che bello questo articolo!!!!
Siberianhusky
Per poter aggiungere un commento fai login oppure registrati!

SEGUICI        
ABBONATI
© 2016 Mondadori Scienza Spa | P.IVA 09440000157 | Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.