Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Natura > Corpo umano > 10 cose che (forse) non sai sui piedi

10 cose che (forse) non sai sui piedi

Stampa

Quante ossa ci sono nei piedi? E hai mai notato che ogni tanto puzzano un po' di formaggio? Scopri 10 interessantissime curiosità sui piedi

1 - A parte l’alluce, le dita dei piedi non hanno un nome ufficiale: si indicano come secondo, terzo, quarto e quinto dito. Per qualcuno, però, dopo l’alluce vengono illice, trillice, pondolo e minolo o (mellino). Ma questi nomi non si trovano su nessun dizionario.

2 - In Cina si fasciavano i piedi alle bambine per renderli minuscoli: dopo anni di “trattamento”, la pianta del piede assumeva una forma a mezzaluna e le dita, piegate all’indietro, toccavano il tallone. Per fortuna questa tradizione non esiste più.

3 - Nei piedi si trovano 52 fra ossa e ossicini (26 per ciascuna estremità), circa un quarto di tutte le ossa dello scheletro umano.

4 - L’aggettivo pedestre, riservato cose mediocri e fatte senza originalità, alle significa in realtà "che va a piedi". Proprio come le persone povere e di bassa condizione – spiegava nel Cinquecento il grammatico Giovanni Fabrini – al contrario di chi è ricco e va a cavallo.

5 - Hai notato che a volte i piedi puzzano di formaggio? La colpa e` di certi batteri, che a contatto col sudore producono lo sgradevole olezzo. Per alcuni ricercatori, sarebbero simili a quelli che fanno maturare un formaggio olandese.

6 - I piedi più grandi del mondo appartenevano all’americano Robert Wadlow, l’uomo più alto mai esistito (2,72 m). Calzava scarpe numero 75, lunghe 47 cm!

7 - Piedi Neri è il nome di alcune tribù di nativi americani: erano chiamati così perché calzavano mocassini di pelle scura. In Francia, invece, i Pied-noir (piedi neri) sono i cittadini rimpatriati dall’Algeria, colonia francese fino al 1962.

8 - Per gli psicologi, più una parte del corpo è lontana dal cervello, meno siamo consapevoli di quanto rivela di noi. Quando raccontate una bugia, quindi, attenti ai piedi: se si muovono in continuazione, sarete smascherati facilmente.

9 - Porco o maiale? Se si tratta di piedi fa una bella differenza. Il piedino di maiale, bollito o in umido, è infatti una prelibatezza della cucina regionale. Il piede di porco, invece, è un attrezzo che si usa per svellere lamiere e forzare serrature, spesso con scopi poco leciti.

10 - Vi hanno detto che siete una palla al piede? Non è un complimento. La palla in questione, di piombo, veniva legata alle caviglie dei galeotti per impedir loro di fuggire. In senso figurato significa rallentare i movimenti, essere d’impaccio. Chi agisce con molta cautela procede coi piedi di piombo, chi ha i piedi per terra sa quello che fa, chi si regge su fragili basi nonostante l’apparenza imponente è un gigante coi piedi d’argilla. Per finire, chi fa domande a ogni pié sospinto è una persona assillante.