Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Qual è il punto più basso della Terra?

Qual è il punto più basso della Terra?

Stampa

Lo sapevi che, sulla Terra, esiste un punto che è 400 sotto il livello del mare? sai dov'è? Scopriamolo insieme!

La Terra ha un numero infinito di luoghi splendidi da visitare e intorno ai quali ci sono numerosi misteri e curiosità... tutte da scoprire. Sai, per esempio, qual è il punto più basso della Terra? Cioè, in pratica, il punto più vicino al centro della Terra?
È il  Mar Morto, un lago salatissimo che si trova tra la Giordania e la Palestina.
Il Mar Morto si trova, infatti, in una depressione posta a ben 400 metri sotto il livello del mare: se non fosse circondato da montagne si troverebbe... sul fondo del mare. Per questa sua "bassezza",  il Mar Morto   entra nel guinness come la terra emersa più bassa del mondo. E' un luogo magico e misterioso: è l'unico posto al mondo dove è possibile galleggiare sull'acqua senza fatica e senza muovere un braccio. Ecco perché, se vi capita passare da quelle parti... non vi spaventate se vedete gente "seduta" tranquillamente a leggere un giornale tra le onde. Anche voi potete farlo e l'acqua vi terrà magicamente a galla senza che ci sia bisogno di nuotare o di braccioli, salvagente o canotti. 
Magia? No...niente di tutto questo. In acqua, si sa, i corpi sono più leggeri che sulla terra ferma. Nel caso del Mar Morto, questa leggerezza eccezionale d ipende dal sale. Dal sale??? Sì, cari focusini, il Mar Morto ha una concentrazione di sale  così elevata   che riesce a far galleggiare qualsiasi corpo senza sforzo. Avete mai sentito parlare del principio di Archimede? 

 

Il grande matematico e fisico siciliano (e sì, non è il genio di Topolino... ma un altro grande genio) diceva che "un corpo immerso in un fluido, riceve una spinta dal basso verso l'alto equivalente al peso del volume del fluido spostato". In altre parole, quando vi tuffate in mare spostate dell'acqua. L'acqua contiene sale, una sostanza che dà volume all'acqua. Non affondate perché l'acqua vi dà una spinta verso l'alto uguale al peso del volume dell'acqua che spostate.
Cosa c'entra con il Mar Morto? Questo mare contiene 365 grammi di sale per litro , contro i 35 grammi degli altri mari. Quindi è grazie a questi chili e chili di sale che la spinta verso l'altro che riceve diventa così forte da farvi quasi... camminare sull'acqua!
Ma da dove arriva tutto quel sale? Siccome la temperatura nella zona è molto elevata, l'acqua evapora molto velocemente e la concentrazione di sale nell'acqua aumenta sempre più. Inoltre la presenza di tanto sale disciolto fa sì che nessuna specie vivente possa vivere in quel mare,  tranne qualche tipo di alga e una specie di batteri. 
In ogni caso, ragazzi, se visiterete la depressione del Mar Morto preparate la macchina fotografica: scatterete delle foto davvero magiche!