Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Esperimenti > I cinque bulloni magici

I cinque bulloni magici

Stampa

Quattro lattine, cinque bulloni e due magneti per un esperimento sorprendente. Ricrea anche tu la magia dei bulloni che restano sospesi! Leggi come si fa, guarda il video e ricorda che... non è magia, è scienza!

In questo esperimento dimostreremo la potenza della forza magnetica, che è capace di far restare in equilibrio, sul sottile bordo di un bicchiere di vetro, cinque bulloncini impilati l'uno sull'altro.

Materiale occorrente

  • 4 lattine di bibite, piene
  • 1 righello piatto da 30 cm
  • 2 magneti ceramici
  • 1 bicchiere di vetro grande
  • 5 bulloncini di viti da 4/5 mm di diametro
sick science

Le cose da fare
Il video in basso ti toglierà ogni dubbio su come procedere

  1. Metti i due magneti ceramici l'uno sopra l'altro, con il righello in mezzo. I magneti ceramici sono più potenti dei normali magneti in ferrite. Si trovano in un buon negozio di fai da te o da un fornito ferramenta per pochi euro
     
  2. Impila due a due le lattine e appoggiaci sopra il righello al quale hai attaccato, nel mezzo, i magneti
     
  3. Attacca i cinque bulloni, uno alla volta, al magnete inferiore. Poi metti il bicchiere sotto i bulloncini
     
  4. Stacca con delicatezza i bulloncini dal magnete e appoggiali al bordo del bicchiere, mantenendoli sempre sotto l'influenza del magnete

E' magia! No è scienza: i cinque bulloncini restano in equilibrio sul sottile bordo del bicchiere senza cadere, senza spezzare la catena!

 

Guarda il video e fai da te l'esperimento

 

La spiegazione dell'esperimento

Impilando i bulloncini uno sull'altro, al di sotto di due magneti, si vede che questi ultimi attraggono i bulloncini e li mantengono impilati. Infatti i bulloncini, a contatto con il magnete sviluppano un proprio campo magnetico. Campo che rimane anche dopo che i bulloncini vengono staccati dal magnete. 

 

Ecco perché, appoggiando i bulloncini al bordo del bicchiere, il loro campo magnetico, assieme con il forte campo dei magneti posti appena sopra, mantiene la pila di bulloncini in equilibrio. 
 

Spostando i magneti la pila di bulloncini, non più sostenuta dal campo magnetico, si spezza e cade.

ULTIME NEWS