Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Esperimenti > FJ Lab: il burro fatto in casa

FJ Lab: il burro fatto in casa

Stampa

Si può fare il burro in casa? La risposta è sì, ed è più facile di quanto si pensi...

Non sarà proprio dietetico, ma il burro è uno degli ingredienti principali per alcuni dei manicaretti più gustosi della cucina italiana, soprattutto quando si parla di dolci. E la cosa bella è che possiamo farcelo anche in casa: ecco come...

COSA SERVE

  • 500 ml di panna fresca vaccina (non si può ottenere burro da una panna vegetale!)
  • Un barattolo con il coperchio
  • Imbuto
  • Colino
  • Una garza o un panno
  • Due recipienti

PROCEDIMENTO

Versa la panna nel barattolo di vetro, quindi chiudilo con il suo tappo.

Per circa 3 minuti scuoti con energia il barattolo così da “shakerare” la panna: vedrai separarsi la parte liquida e la parte solida. Attenzione a non farlo con troppa energia!

Ora prendi un colino, posa dentro una garza o un panno disteso. Filtra la parte liquida (il siero o latticello), raccogliendola in un recipiente. Ricordati che il siero può essere usato per fare torte o fiocchi di latte...non buttarlo via!

Estrai la parte solida rimasta all’interno, aiutandoti con un cucchiaio e posala sul colino pressandola così da filtrare ulteriori residui di siero... è incredibile: questa parte solida non è altro che il burro!

PERCHÈ SI SEPARANO BURRO E SIERO?

La panna contiene circa il 35% di grassi, il 60% di acqua, il 3% di zuccheri e il 2% di proteine. I grassi si trovano dispersi nella panna sotto forma di goccioline (globuli) rivestite ognuna di una pellicola fatta di molecole dette fosfolipidi. Questo rivestimento è fondamentale perché i globuli di grasso riescano a rimanere nella parte acquosa della panna.

Scuotendo la panna, la pellicola che riveste i grassi si rompe, i grassi quindi si uniscono fra loro e l’acqua si separa portandosi dietro zuccheri e proteine. In termini scienti ci si parla di separazione di fase. La fase liquida della panna (detta siero e costituita da acqua, proteine e zuccheri) si separa infatti dalla parte solida grassa (detta burro) per agitazione meccanica.

PROVA TUTTI I NOSTRI LAB:

FJ Lab: facciamo un vaso greco

J Lab: Personalizziamo la carta regalo con lo stencil (VIDEO)
FJ Lab: un soffio nell'elica

FJ Lab di Disegno: costruiamo una casa!

FJ Lab: Costruiamo il gioco del Tris (VIDEO)

FJ Lab: il Sole da cucina

FJ Lab: costruiamo un Memory per allenare la mente! (VIDEO)

FJ Lab: Personalizziamo la carta regalo con lo stencil

Fj Lab: costruiamo un aeroplanino da record

E tanti altri ancora!

Lab in collaborazione con regione Lombardia a cura di Angela Spadafranca, biologa nutrizionista