Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Ecologia > Stagioni > Neve | Salti pazzi con lo snowboard

Neve | Salti pazzi con lo snowboard

Stampa
Neve | Salti pazzi con lo snowboard

Con il freddo è arrivata finalmente anche la neve. Date un'occhiata alla fotogallery con le acrobazie sulla tavola da snowboard.

Anche se la neve quest’anno tarda a cadere, è ora di cominciare a pensarci: sci o tavola , nota anche come snowboard ? In ogni caso, vi divertirà dare un’occhiata alla fotogallery qua sotto, con una serie di immagini spettacolari di salti ed evoluzioni compiute dai campioni della tavola. La prima raccomandazione è: non tentate per nessun motivo di imitarli! Per fare i “trick” (è questo il nome che i “rider”, cioè chi “cavalca” lo snowboard, dà a salti e acrobazie più o meno spericolate) bisogna essere davvero esperti , altrimenti si rischia seriamente di farsi male. 

 

Siete "regular" o "goofy"?

Chi è alle prime armi dovrebbe farsi seguire da un istruttore per capire innanzitutto se preferisce surfare da “ regular ” (con il piede sinistro in avanti) oppure da “ goofy ” (con il piede destro verso la punta della tavola). Poi è necessario imparare a mantenersi in equilibrio e a fare le curve, sia in “frontside”, curvandosi in avanti, che in “backside”, ovvero inclinandosi all’indietro. Sembra facile ma non lo è assolutamente!

 

 

 

I salti e le acrobazie, nel gergo dei surfer, si chiamano "trick"

Solo quando l’istruttore (o i genitori) vi daranno l’ok si può cominciare a tentare qualche semplice trick . Tra i più comuni c’è il “ grab ”, termine che deriva dal verbo inglese “to grab”, che significa “afferrare”, e indica appunto quel tipo di evoluzione in cui, mentre si salta e si è sospesi in aria, si afferra il bordo della tavola . Poi ci sono gli “ spin ”, ovvero le rotazioni su se stessi , che possono essere di 180 gradi, di 360 gradi… o addirittura di 720 gradi, ovvero due giri completi. I tipi di salto sono moltissimi, e hanno tutti nomi strani: switch, cab, nollie. Ricordatevi che però la cosa più importante è atterrare morbidamente . Solo così un rider è veramente stiloso!

 

Sapete tutto di sport ma non avete mai sentito parlare del calcio nel fango? Scoprite qui di cosa si tratta!

 

ULTIME NEWS