Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Ecologia > Stagioni > Il 2016 sarà un anno caldissimo

Il 2016 sarà un anno caldissimo

Stampa

Il 2016 sarà un anno caldissimo: ormai ci sono pochi dubbi al riguardo. E così, dopo un inverno mite, prepariamoci a un'estate davvero bollente. Scopriamo di chi è la colpa e perché non è affatto una buona notizia.

Prepariamoci a un'estate davvero bollente: i dati pubblicati recentemente dalla Nasa hanno confermato che, se le temperature si mantengono a questi livelli, il 2016 sarà molto probabilmente l'anno più caldo di sempre, battendo anche i record del 2015.

 

Nel mese di aprile 2016 le temperature sono infatti state per l'ennesima volta superiori alla media: in particolare hanno superato di 0,24 gradi il record precedente, che apparteneva all'aprile 2010, e di ben 0.87 gradi la media di questo mese.

 

Sette mesi di super caldo!

 

Con questo sono quindi ben sette i mesi consecutivi che hanno fatto registrare temperature superiori alla media, e il trend non sembra destinato a cambiare, soprattutto durante i mesi estivi. 

 

Secondo gli esperti, quindi, ci sono il 99% di probabilità che quest'anno batta tutti i record di temperatura, e l'estate rischia di essere ancora più torrida di quella dello scorso anno, che già aveva fatto registrare temperature molto elevate! 

 

Colpa del riscaldamento globale

 

L'innalzamento delle temperature è colpa ancora una volta del riscaldamento globale dovuto all'effetto serra, cioè alla presenza di gas e sostanze tossiche nell'atmosfera che "trattengono" il calore della Terra impedendo che venga  irradiato nello spazio. 

L'aumento delle temperature registrato in questi ultimi anni, e soprattutto negli ultimi mesi, rende molto difficile raggiungere l'impegno di contenere l'aumento della temperatura globale entro gli 1,5 gradi centigradi che era stato preso da numerosi leader mondiali durante la conferenza di Parigi sul clima che si è tenuta a dicembre 2015.