Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Curiosità scientifiche > Tutti i segreti della Coca-Cola | Chi l’ha inventata?

Tutti i segreti della Coca-Cola | Chi l’ha inventata?

Stampa
Tutti i segreti della Coca-Cola | Chi l’ha inventata?

?Chi ha inventato la Coca-Cola? Come è successo? Quando, perché? Tutto quello che dovete sapere sull'invenzione di questa bibita.

Ad Atlanta, in America, in una sera del  1886  il farmacista John Stith Pemberton  mise a punto la ricetta della Coca-Cola.

Fece bollire in una caldaia degli estratti vegetali e noci di cola (semi di un albero africano).

In questo modo  il signor Pemberton  ottenne uno  sciroppo che doveva servire a curare il mal di testa.  
Poco tempo dopo, il farmacista americano si accorse che allungando la bevanda con la soda (cioè con acqua gassata ), lo sciroppo si trasformava in una bevanda dissetante. Nacque così, per caso, la bibita più famosa del mondo la cui formula segreta è ancora oggi custodita in una cassetta di sicurezza di una banca di Atlanta; infatti, gli ingredienti elencati sulla confezione non indicano le proporzioni esatte, ma solo il peso: è impossibile copiare la coca partendo da quei dati.

 

Lo sapevi che?

La Coca Cola è stata inventata come variazione di una bevanda diffusa in Europa alla fine del 1800 che si chiamava vino di coca . Era una miscela composta da vino e foglie di coca inventata da un altro farmacista, Angelo Mariani.

All'inizio veniva venduta solo in farmacia, per curare i mal di testa e gli stati depressivi dei lavoratori.

La prima Coca Cola arrivò in Italia nel 1927.

La prima Coca Cola in lattina fu messa in vendita nel 1960.

La prima Coca Cola nella bottiglia di plastica apparve nel 1980.

Una lattina di Coca Cola contiene circa 122 calorie: più o meno come una bella bistecca!