Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Curiosità scientifiche > Questa non la sai – Il nostro stomaco potrebbe digerire un’automobile?

Questa non la sai – Il nostro stomaco potrebbe digerire un’automobile?

Stampa
Questa non la sai – Il nostro stomaco potrebbe digerire un’automobile?

Ok, la probabilità che ti venga offerta un'automobile a merenda è scarsa. Ma ti interesserà sapere che il nostro organismo potrebbe digerirla: leggi com'è possibile.

L'acido cloridrico, uno dei liquidi più corrosivi esistenti è presente nel nostro organismo durante la digestione: rilasciato dalle cellule parietali dello stomaco, questo potente acido serve a dissolvere le sostanze più coriacee tra le cellule che compongono i cibi.

Secondo Isaac Asimov (biochimico e famosissimo scrittore russo di fantascienza), quest'acido sarebbe così forte che non solo buca facilmente un fazzoletto ma può anche passare attraverso la carrozzeria di un'automobile.

MA È DAVVERO COSÌ?

Si dice che un viaggiatore disperso nel deserto australiano sia sopravvissuto nutrendosi dei suoi vestiti in pelle e bevendo l'acqua del radiatore dell'auto. Ma come spesso accade probabilmente la fantasia ha superato la realtà dei fatti.

Tempo fa però la rivista dell'Università di San Francisco raccontò davvero la storia della monetina da un centesimo ingoiata da un bambino: venne recuperata dopo qualche giorno (da dove lo si può ben immaginare...) crivellata di buchi.

La corrosione, però, non aveva solo bucato la monetina ma anche danneggiato lo stomaco del bimbo. Infatti alcuni metalli, come quelli delle monete, reagiscono chimicamente con l'acido cloridrico, rilasciando sostanze tossiche per l'organismo. Quindi, meglio non fare esperimenti scientifici con il proprio stomaco.

Se invece vuoi levare un po' di ruggine a dei vecchi bulloni da svitare, il vecchio sistema della cola (che contiene acido fosforico) funziona sempre.

 

ULTIME NEWS
Chi erano i Samurai?
Condividi