Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Curiosità scientifiche > Quando piove ci si bagna di più correndo o camminando?

Quando piove ci si bagna di più correndo o camminando?

Stampa

Una domanda per focusini scienziati! Pensaci su un istante e poi di' la tua, prima di leggere la spiegazione.

Quando piove ci si bagna di più correndo o camminando? La risposta è “dipende”. Di solito ci si bagna di meno quanto più velocemente si arriva al riparo.

 

In realtà la questione, che ha affascinato anche illustri matematici, dipende da tre fattori: intensità e angolazione della pioggia, dimensioni della parte del corpo esposta all'acqua e tempo trascorso sotto la pioggia.

La regola generale parte infatti dal presupposto che la pioggia cada verticalmente. Ma che cosa accade se si alza il vento e la pioggia comincia a cadere in diagonale? In quel caso per bagnarsi di meno potrebbe essere meglio camminare.

Se si corre con una velocità superiore a quella orizzontale della pioggia, l’acqua che colpisce la parte anteriore del corpo è maggiore di quella che si evita di prendere in testa. È allora meglio camminare. E questo anche se la pioggia arriva alle spalle alla stessa velocità della nostra andatura.

 

Come vedete, dunque, la risposta alla domanda è... dipende!

ULTIME NEWS