Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Curiosità scientifiche > Perché quando si ha la febbre si sente freddo?

Perché quando si ha la febbre si sente freddo?

Stampa

Basta poco e così freddo, brividi e spossatezza ci assalgono. Scopri cosa si nasconde dietro una semplice febbre. E come, il nostro organismo, la usa per farci guarire.

L’ipotalamo è la parte del cervello che regola la nostra temperatura corporea: quando siamo in perfetta salute la mantiene a circa 36,5/37°C.

 

Quando, invece, veniamo colpiti da una malattia, come per esempio l’influenza o un forte raffreddore, il nostro sistema immunitario entra in azione e prova a sconfiggere l’infezione con un aumento della temperatura. Il calore, infatti, uccide o rende inattivi virus e batteri. Appena il nostro corpo si scalda ecco che abbiamo la febbre. Se la temperature dal malato supera i 40,5 °C, la febbre prende il nome di iperpiressia. Ma questo, normalmente, capita solo con le malattie infettive o con le intossicazioni.

Brr, che freddo ho!

Una conseguenza della febbre sono anche i brividi di freddo. Che in realtà sono degli spasmi involontari dei muscoli e non, invece, il tentativo del nostro corpo di combattere il freddo. Infatti, finché non raggiungiamo la temperatura che l’ipotalamo ha stabilito corretta per combattere il nostro malanno, sentiamo freddo. Se, per esempio, l’ipotalamo ritiene che per combattere l’influenza servano 39 °C e la febbre ci ha portato solo a 38, un brivido fa contrarre i muscoli per produrre calore, in modo che la nostra temperatura salga ancora un po'. Poi, quando il corpo ha raggiunto la temperatura febbrile prevista, la sensazione di freddo passa.

Di sera la febbre aumenta

Spesso, la febbre compare oppure aumenta nel tardo pomeriggio, ossia quando si attiva la funzione corporea che gestisce il sistema immunitario. Del sistema immunitario fanno parte cellule specializzate per l'eliminazione di virus e batteri (dette anche cellule killer).

 

 

La febbre attiva delle proteine che tolgono il ferro dal sangue. La ragione è che i batteri non si moltiplicano se manca loro il ferro. Quando siamo guariti, il ferro ritorna a circolare nel sangue. Le proteine sono un elemento chimico essenziale di tutti gli organismi viventi.

Non ho fame!

Quando si ha la febbre ci sentiamo stanchi, spossati e senza appetito. Anche questo è un trucco del nostro meraviglioso organismo. Infatti, lo scopo di queste sensazioni è quello convincerci a riposare, per non sprecare energia (che serve al nostro corpo per combattere al meglio l'infezione evitando di affaticarci o nel complicato processo digestivo.

E voi, cari focusini, cosa fate quando avete la febbre?
ULTIME NEWS