Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Curiosità scientifiche > Perché la neve è bianca?

Perché la neve è bianca?

Stampa
Perché la neve è bianca?
Ipa-agency

Sembra una domanda banale, ma voi lo sapete perché la neve ci appare così candida? Ed è vero che si forma solo a 0°C?

Se la neve è fatta di acqua, che per natura è trasparente, come mai quando nevica tutto il mondo si tinge di bianco? Tutta questione... di luce!

UNO SPETTACOLO NATURALE

I fiocchi di neve sono in realtà piccoli cristalli di varia forma (non ce ne sono due uguali!) la cui composizione rifrange, cioè devia, la luce e la riflette in varie direzioni.

Quando i fiocchi si accumulano però, i raggi di luce vengono "rimbalzati" di cristallo in cristallo e tornano ai nostri occhi restituendoci tutta la luce e dandoci quindi la percezione del colore bianco.

IL LUOGO COMUNE DEGLI "ZERO GRADI"

Fin da piccoli ci hanno ripetuto che può nevicare solamente se la colonnina di mercurio di ferma sullo zero. Ma è davvero così?

In realtà se l’acqua che cade s'imbatte in porzioni d'atmosfera dove la temperatura è sotto lo zero, si solidifica fino a formare cristalli d'acqua congelata. Finché si resta tra i 0 e -5 °C però, i cristalli riescono comunque ad aggregarsi in fiocchi di neve perché, nonostante il gelo, mantengono ancora una sottilissima pellicola d'acqua che consente loro di saldarsi insieme.

È sotto i -5 °C che il freddo diventa tale da congelare anche quella lieve copertura d'acqua, impedendo così la formazione dei soffici fiocchi che tanto ci piace guardare.

GUARDA IL VIDEO SULLE CINQUE COSE CHE NON SAI SULLA NEVE