Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Curiosità scientifiche > Lo sapevi che | Le montagne crescono?

Lo sapevi che | Le montagne crescono?

Stampa

Con il passare del tempo le montagne della terra crescono e si innalzano oppure si consumano e diventano più basse? O magari restano uguali... Focus Junior risolve questo mistero!

Le montagne terrestri crescono sia in altezza sia in larghezza, a causa dello spostamento e della collisione delle placche continentali. D'altro canto l’erosione dell’acqua e del vento contrasta questa crescita.

È comunque difficile dire quanto crescano. Nel 1992 un team di esperti misurò l’altezza dell’Everest e la fissò a 8.846 metri. Dopo qualche anno un altro team stabilì che era più alto: 8.848 m.

Questo scarto di due metri, però, non era dovuto alla crescita, bensì a una diversa procedura di misurazione: la seconda équipe, infatti, aveva calcolato anche lo spessore della neve.

Proprio per ovviare a questo tipo di errori negli ultimi anni si sono organizzate spedizioni per misurare, con strumenti sempre più raffinati la vera altezza delle montagne. Nel caso del monte Everest, per esempio, nel 2004 una spedizione italiana compie una nuova e precisissima misurazione della quota dell'Everest usando la tecnologia dei gps e, per la prima volta un georadar, uno speciale strumento capace di rilevare sia lo spessore della neve sia la roccia sottostante.

 

Il risultato ha dato per la roccia posta sotto lo strato di neve una quota di 8.848,82 metri (con un errore di ± 23 cm): mica male!