Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Curiosità scientifiche > Lo dice la scienza: se usi la penna impari meglio che con il tablet!

Lo dice la scienza: se usi la penna impari meglio che con il tablet!

Stampa

Scrivere con la buona e vecchia penna favorisce l'apprendimento molto più che scrivendo con la tastiera. Lo dice un autorevole studio norvegese promosso dall'università e da... un gigante dei tablet!

La scrittura aiuta a tenere in testa in testa: secondo un recente studio della Norwegian University of Science and Technology (Ntnu) di Trondheim (Norvegia), scrivere a mano, anche usando una penna digitale, è più utile per l'apprendimento rispetto alla semplice digitazione sulla tastiera di un pc portatile o di un tablet. 

 

Per approfondire gli effetti della scrittura sul nostro cervello, i ricercatori Audrey Van der Meer e Ruud Van der Weel Delm (già vincitore del premio Nobel!) si sono rifatti a studi precedenti le cui conclusioni evidenziavano come l'azione di prendere appunti scrivendo a mano, comportasse una maggiore elaborazione e selezione delle informazioni. Da qui hanno perciò dato il via a un progetto, della durata di due mesi, per individuare eventuali differenze nell’attività cerebrale generate dalla digitazione su tastiera e piuttosto che scrivendo a mano.

Scrivendo si impara!

A 20 studenti è stato quindi chiesto di portare a termine tre diversi compiti (digitazione, scrittura e disegno) concepiti sulla base del famoso gioco di società Pictionary, il quale richiede memoria e abilità manuale.

Le attività sono state svolte su dispositivi Microsoft, azienda promotrice del progetto, e a ciascun soggetto è stato fornito un copricapo dotato di oltre 250 sensori per il rilevamento dei segnali cerebrali avanzati.

Si è notato allora che quando i partecipanti scrivevano con una penna stilo utilizzavano parti diverse del cervello rispetto a quando digitavano sulla tastiera: durante la scrittura con penna si attivavano aree cerebrali più profonde e con effetti molto positivi sull’acquisizione di nozioni.

 

I risultati dello studio potrebbero stravolgere nuovamente i programmi educativi di tutto il mondo, poiché la strada imboccata fino a qualche anno fa tendeva decisamente verso un progressivo abbandono della penna in favore della tastiera o scritture digitali su tablet.

 

Gli amanti di penna e blocchetto per gli appunti possono esultare: la scienza è con loro!

E tu come la pensi, penna o tastiera? Di' la tua!

 

FONTE: Ntnu, Microsoft