Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Curiosità scientifiche > Disseta di più una bevanda calda o una bevanda fredda? (VIDEO)

Disseta di più una bevanda calda o una bevanda fredda? (VIDEO)

Stampa

Quando la sete ci attanaglia è meglio stappare una bibita fresca... O prepararsi un tè caldo?

Disseta di più una bevanda calda o una bevanda fredda? Cosa dice la scienza?

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Cardiff, nel Galles, ha calcolato che, dopo due ore senz’acqua, le persone si sentivano più dissetate con un bicchiere d’acqua fredda rispetto a un bicchiere d’acqua calda. Si tratta, però, solo di una sensazione.

Analizzando l’impatto di uno stesso volume di acqua calda e di acqua fredda sui valori del plasma e del sangue, per controllare lo stato d’idratazione di un individuo, si è scoperto infatti che hanno lo stesso effetto.

Le bevande calde, però, hanno molte proprietà benefiche: non solo riscaldano quando fa freddo ma, in alcune circostanze e anche se può sembrare strano, rinfrescano quando fa caldo. Il motivo? Fanno sudare di più e se il sudore evapora, traspirando dai vestiti, l’organismo si rinfresca (per questo nel deserto e in molti Paesi caldi bevono tè bollente). Se il clima, invece, è umido e il sudore non evapora, i vestiti restano inzuppati e, a quel punto, bere bibite calde non dà alcun sollievo.