Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Curiosità scientifiche > Come mai nelle conchiglie si sente il mare?

Come mai nelle conchiglie si sente il mare?

Stampa

Sono forse uno scrigno magico che racchiude le onde da cui proviene? Da dove arriva il suono del mare nascosto nelle conchiglie? Te lo spiega Focus Junior!

Ti è mai capitato di sentire i rumori delle onde accostando le conchiglie all'orecchio? C'è forse un micro-mondo nascosto al loro interno? Ovviamente la risposta è no. Il singolare fenomeno è infatti perfettamente spiegabile con la scienza.

QUESTIONE DI VIBRAZIONI

Quei fruscii non sono altro che piccole correnti d’aria che entrano e vibrano all’interno della conchiglia, lasciata vuota dal mollusco che la abitava, e producono un’eco.

Il guscio è fatto di un materiale molto duro, il carbonato di calcio, che serve a sostenere i corpi estremamente molli degli animali che usano le conchiglie come "case ambulanti" (i paguri, ad esempio, che infatti appartengono al phylum dei molluschi): i suoni rimbalzano contro le pareti e si amplificano… dando l’illusione di sentire il mare!

Niente magia quindi, ma è bello pensarlo, no?