10 cose che (forse) non sapevi sulle uova

1 – Quanto misura una cellula? Nella maggior parte dei casi, pochi millesimi di millimetro. Ci sono però delle eccezioni e una di queste è proprio il tuorlo d’uovo: quello di struzzo può avere un diametro di 12 cm ed è una singola cellula.

2 – Per sapere se un uovo è fresco c’è un metodo infallibile: basta immergerlo in acqua. Se va a fondo è tutto ok. Se invece sta a galla significa che la camera d’aria all’interno si è già sviluppata e l’uovo non è proprio… di giornata.

3 – La frittata più grande del mondo stata cucinata nel 2012 a Ferreira do Zezere, in Portogallo: 130 mila uova di gallina per un peso complessivo di cinque tonnellate. Chissà come hanno fatto a girarla!

4 – Le galline d’allevamento depongono circa 300 uova all’anno. Una bella cifra, ma niente in confronto alla femmina del merluzzo, che in una volta sola ne rilascia in acqua fino a 6 milioni. E il pesce luna arriva a 300 milioni!

5 – A Swaton, una cittadina inglese, si disputa ogni anno il Campionato mondiale di lancio delle uova. Tra le specialità, il lancio sulla distanza, il tiro al bersaglio e persino la roulette russa (ci sono 6 uova ma solo 5 sono sode…).

6 – Il primo uovo di Pasqua con sorpresa fu regalato a Francesco I di Francia agli inizi del Cinquecento: era di legno scolpito e conteneva una minuscola incisione. Le più preziose, invece, erano quelle di Fabergé, il famoso orafo degli zar.

7 – Sembrano uova vere, nell’aspetto e (dicono) anche nel sapore. Per farle, però, non c’è stato bisogno di nessuna gallina: si chiamano Beyond Eggs e sono interamente vegetali. Le produce l’americana Whole Foods.

8 -L’uovo più grande del mondo, con un diametro di circa 90 cm, è quello dell’uccello elefante (Aepyornis sp.), un gigantesco pennuto del Madagascar estinto nel XVI sec. Un esemplare potete vederlo nel Museo di Storia naturale di Firenze.

9 – A Napoli c’è Castel dell’Ovo, la più antica fortezza della città. Si chiama così perché, secondo la leggenda, sta in piedi grazie a un uovo nascosto nelle segrete: se si dovesse rompere, l’intero edificio crollerebbe come un castello di carte.

10 – Tra le uova da collezione, quelle di dinosauro (fossili, beninteso) sono relativamente comuni. Si acquistano anche online, su siti specializzati come The Dinosaur Store. I prezzi vanno da pochi dollari per un calco in resina, ai 18 mila di un autentico uovo di tirannosauro.

This post was last modified on 28 marzo 2022 15:39

Share
Published by
Niccolò De Rosa

Recent Posts

Che cos’è la febbre?

Che cos'é la febbre e perché viene proprio a noi? Se sono caldo dopo aver…

28 novembre 2022

Viaggio nel corpo umano: le lacrime

In questo articolo faremo un viaggio nel corpo umano con la lente di ingrandimento, scoprendo…

27 novembre 2022

Pigiama party: 10 idee per una festa originale

L’inverno sta arrivando a grandi passi e le occasioni per uscire e vederti con gli…

26 novembre 2022

Viaggio nel corpo umano: perché sbattiamo le palpebre?

Cosa sono le palpebre? E soprattutto a cosa servono? Quante volte le sbattiamo nella vita?…

26 novembre 2022

I Calendari dell’Avvento più creativi da fare in famiglia

Vuoi qualche idea per realizzare un Calendario dell'Avvento particolare? Eccone 6 che daranno libero sfogo…

25 novembre 2022

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne: perché si celebra il 25 novembre?

Il rispetto per la donna e per la vita in generale deve essere un principio…

25 novembre 2022
Loading