Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Ambiente > Vulcani > Quanto in alto possono arrivare le ceneri vulcaniche?

Quanto in alto possono arrivare le ceneri vulcaniche?

Stampa

Durante le loro eruzioni i vulcani non emettono solo lava incandescente. Ma rilasciano nell'atmosfera migliaia di tonnellate di ceneri, che si innalzano nell'aria, sopra il vulcano, anche per molti km. Ma di cosa sono fatte queste ceneri? E fin dove possono arrivare?

Le ceneri vulcaniche, ossia i materiali espulsi dai coni dei vulcani durante le eruzioni sono minuscole particelle, con un diametro inferiore ai 2 millimetri, originate dalla frantumazione delle rocce e del magma causata dalla violenza dell’eruzione, spesso di tipo esplosivo.

 

Grazie alle loro piccole dimensioni queste ceneri possono essere trasportate dal vento e dalle correnti aeree anche per notevoli distanze, sia in senso orizzontale sia verticale.

 

Nelle eruzioni ad alta esplosività le ceneri vengono proiettate nell’atmosfera con velocità iniziali attorno agli 80/90 metri al secondo (ossia alla bellezza di quasi 300 km/h) e possono raggiungere vari chilometri d’altezza, nella maggior parte dei casi tra 2 e 5 km.

Eruzioni potentissime!

Nel mondo si sono però anche registrati casi di eruzioni così potenti che le ceneri hanno raggiunto la quota di 15 km. Una delle più alte colonne di cenere vulcanica si è formata nel 2010 in seguito all’eruzione di un vulcano islandese dal nome impronunciabile, Eyjafjallajökull. La sua cenere ha raggiunto i 9 km di altitudine e ha provocato l'interruzione dei voli aerei nella zona, come misura di sicurezza per evitare che la cenere potesse danneggiare i motori dei jet e mettere a rischio i passeggeri.

ULTIME NEWS
Natale: 10 libri indimenticabili
Condividi
Come si fa a diventare agente segreto
Condividi
Chi sono le spie nella realtà
Condividi