Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Ambiente > Iniziative e Ambiente | Lanciata la campagna #alloraSpengo per educare i ragazzi delle medie alla sostenibilità

Iniziative e Ambiente | Lanciata la campagna #alloraSpengo per educare i ragazzi delle medie alla sostenibilità

Stampa
Iniziative e Ambiente | Lanciata la campagna #alloraSpengo per educare i ragazzi delle medie alla sostenibilità

Ideata in occasione del G7 per l'Ambiente, l'iniziativa rientra in un progetto che lega scuola, istituzioni e imprese per investire sul futuro e sensibilizzare i giovani alle tematiche ambientali. Ecco di cosa si tratta.

Innescare la scintilla della curiosità e preparare i più giovani a migliorare il mondo che li circonda.

Questo è l'obiettivo dell'iniziativa #alloraSpengo, una campagna di Energy Way che punta ad organizzare cicli di lezioni nelle scuole medie italiane per educare alla sostenibilità e all'uso corretto delle risorse del pianeta.

 

L'intera operazione rientra all'interno del progetto “Manifesto della Sostenibilità e della Crescita per le imprese italiane”, proposto dal Ministero dell'Ambiente, Unilever e Giovani Imprenditori in occasione del recente G7 sull'Ambiente tenutosi a Bologna.

Un'occasione di crescita

Grazie a strumenti di tecnologia come software open source (ossia non a pagamento) e analisi dei dati, i ragazzi coinvolti potranno apprendere concetti come l'impatto ambientale, capire quali siano le emissioni inquinanti e imparare a "toccare con mano" il problema dei consumi energetici partendo proprio da quelli dalla loro struttura scolastica.

Con tali strumenti, i ragazzi diventeranno "ambasciatori di sostenibilità" e, si spera, i primi attori di un cambiamento che nel prossimo futuro vedrà società più ecologiche e più amiche dell'Ambiente!

Il progetto si finanzia grazie ad un crowdfunding (una specie di "colletta on-line") dove aziende, imprenditori e investitori potranno donare i fondi necessari per i cicli di lezioni, decidendo anche a quale scuola media destinare il proprio contributo (in mancanza di indicazioni, saranno gli organizzatori a scegliere l'istituto scolastico).

 

PIU' INFO SU: Manifesto sostenibile

ULTIME NEWS