Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Ambiente > Ecosistema > Le farfalle italiane sono in pericolo!

Le farfalle italiane sono in pericolo!

Stampa

Scienziati e ambientalisti stilano la "Lista Rossa" delle specie di farfalle che rischiano seriamente l'estinzione.

La farfalla è un animale molto delicato e il semplice tocco di un essere umano può ucciderla o renderla incapace di spiccare il volo.

 

Purtroppo, anche senza allungare le dita sulle sue fragili ali, l'essere umano può risultare davvero micidiale per la farfalla, poiché l'inquinamento e lo sfruttamento delle risorse naturali ne sta irreparabilmente rovinando l'habitat.

 

Salvare le farfalle per tutelare la biodiversità!

 

L'allarme viene dalla “Lista Rossa della Farfalle Italiane” (o, in maniera più tecnica, Lista Rossa dei Ropaloceri Italiani), un lavoro a più mani coordinato dall’Università di Torino insieme al Ministero dell’Ambiente e altri importanti enti in difesa della natura, che raccoglie i preoccupanti dati riguardo le specie di Lepidotteri (il nome scientifico delle farfalle) presenti sul territorio italiano, 18 delle quali a serio rischio estinzione.

 

Di cruciale importanze in tale ambito è il concetto di biodiversità, ovvero della molteplicità di organismi viventi di cui le farfalle sono perfetti indicatori in quanto, nonostante le grandi differenze da specie a specie, sono molto influenzate dall'ambiente circostante e risentono di ogni minimo mutamento.

 

Perdita dell'habitat come principale causa di sofferenza

Le trasformazioni dell'ambiente influenzano pesantemente la vita delle farfalle. Per gli autori dello studio, «la principale minaccia per le farfalle italiane è la perdita di habitat dovuta ai cambiamenti dell'uso del suolo e delle pratiche agronomiche. (...) I cambiamenti dei sistemi naturali comprendono il degrado dell’habitat in particolare dovuto a cattiva gestione dei prati pascolo, per esempio tagliati con troppa frequenza, ma anche e più spesso, l’abbandono dei pascoli con conseguente riforestazione».

 

Un modo per dare una mano alle nostre piccole amiche alate? Non strappare le ortiche (pazienza se pungono...) e piantare, dove possibile, vasi di fiori come lillà o mughetto per offrire un riparo ai bruchi e nutrimento per le farfalle adulte.

 

FONTE: IUCN, lastampa.it