Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > 5 + 1 cose che (forse) non sapevi sul fantastico mondo delle navi

5 + 1 cose che (forse) non sapevi sul fantastico mondo delle navi

Stampa

Sei curiosità su navi, relitti, barche...: Vieni alla scoperta dell'avventuroso mondo delle navi e della marineria!

1. Per neutralizzare gli effetti del mare mosso, i primi transatlantici montavano grandi giroscopi: enormi trottole del peso di alcune tonnellate che, girando vorticosamente, mantenevano la nave in assetto verticale. Oggi lo stesso risultato si ottiene con alette mobili che spuntano dallo scafo.
2.  La  nave più veloce del mondo  è un catamarano di circa 76 metri battezzato Destriero . Uscito dalle officine Fincantieri nel 1991, l'anno successivo ha attraversato l'Atlantico alla velocità media di 53 nodi (98 km/h) , conquistando il Nastro Azzurro. Il suo record è tutt'ora imbattuto.

 

3.  Quello della  Costa Concordia , avvenuto nel 2012, non è stato il primo naufragio nella storia della marineria italiana. Il più disastroso per numero di vittime (più di 300) è stato quello della Principessa Mafalda, colata a picco nel 1927. Non fu migliore la sorte della sua gemella, la Principessa Jolanda, affondata 20 anni prima addirittura durante il varo.
4.  La  più vecchia nave al mondo  ancora galleggiante è il veliero americano USS Constitution , varato nel 1798. Ora è ormeggiato nel porto di Charlestown, a Boston.

 

5.  In Cina, nella provincia del Sichuan, stanno costruendo un  museo dedicato al Titanic : pezzo forte dell'attrazione: un modello della nave in scala 1:1. Non navigherà, ma per il resto sarà identico all'originale, naufragio e iceberg compreso: sembra che nel prezzo del biglietto sarà compresa una simulazione... molto realistica!
6.  Con migliaia di passeggeri a bordo, le  navi da crociera  somigliano a delle città galleggianti. Anche per quanto inquinano: per navigare, ognuno di quei giganti del mare brucia circa 13 tonnellate di carburante all'ora, la produzione di una piccola raffineria.

 

ULTIME NEWS