Focus.it

FocusJunior.it

FocusJunior.itNewsNews e curiositàDurian: 5 curiosità sul frutto più puzzolente del mondo

Durian: 5 curiosità sul frutto più puzzolente del mondo

Stampa
Durian: 5 curiosità sul frutto più puzzolente del mondo
pixabay

Il durian è considerato il frutto più puzzolente del mondo, ma è amatissimo in Asia, dove viene usato in diverse ricette. Scopriamo insieme alcune curiosità

Se si parla di cibi strani, il durian ha senz’altro un posto d’onore: è considerato il frutto più puzzolente del mondo, tanto che in alcuni paesi dell’Asia è proibito trasportarlo sui mezzi pubblici o venderlo nei supermercati, se non ben confezionato! Anche il suo aspetto è abbastanza strano: ha una forma ovale e la buccia ricoperta da spine, quindi è meglio maneggiarlo con le mani protette da guanti. All’interno, la polpa è simile a un grande “cervello”, gialla o rossastra, a seconda della qualità. L’odore tanto disgustoso, secondo quelli che hanno potuto “testarlo”, ricorda quello di un formaggio andato a male, o un mix tra vomito, cipolla e uova marce. Insomma, niente di invitante! Ma, puzza a parte, ecco altre curiosità su questo insolito frutto.

1: Non si può cogliere

L’albero di durian può arrivano anche a 40 metri di altezza: per questo i frutti vengono raccolti quando, una volta maturi, cadono sul terreno. Un singolo frutto può arrivare a pesare anche 3 chilogrammi!

2: Ha un sapore indefinibile

La consistenza di questo frutto ricorda quella del burro, mentre il sapore… è indefinibile: a qualcuno ricorda il mango, ad altri l’uovo, molti lo trovano simile al pollo o, addirittura, ai pop corn!

3: Si consuma nei dolci, ma anche nelle zuppe

La Thailandia è il maggior produttore di questo frutto, che viene apprezzato in molti paesi asiatici come Indonesia, India e nuova Guinea, dove viene utilizzato per preparare dolci, ma anche come ingrediente per riso o zuppe di pesce. In alcuni paesi si consuma sotto forma di chips croccanti, e non è raro trovare anche il gelato al gusto durian!

4: Non è economico!

Sarà anche puzzolente, ma non è certo economico: in Asia il durian può arrivare a costare anche 10 euro al kg, e recentemente sta conquistando anche il mercato occidentale, dove può costare anche 50 euro al kg!

5: Ha tante proprietà

Nonostante l’odore disgustoso, il durian è considerato un superfood, cioè un alimento che fa bene alla salute: contiene vitamine C e B, oltre a molecole che hanno un’azione antiossidante, riducono il rischio di contrarre malattie croniche e regolano il colesterolo.
Se si riesce a superare l’odore disgustoso, insomma, fa anche bene!

CATEGORY: 1