Donna Moderna
FocusJunior.it > Ricette > Come si fa il panettone (con o senza canditi)

Come si fa il panettone (con o senza canditi)

Stampa

Come si fa il panettone? A Natale lo potete fare... a casa vostra! Ecco la ricetta.

Per fare un panettone bisogna "lavorare" per due giorni interi, 24 ore su 24.
Prima si fa lievitare la farina con la pasta madre per 4 ore, fino a che l'impasto triplica. 

 

Poi si aggiunge altra farina e si lascia lievitare per altre 4 ore. Questa volta l'impasto raddoppia.

 

Infine si aggiungono zucchero, burro, tuorli d'uovo, uvetta, arancio e cedri canditi, vaniglia e arancia candita frullata.
Si mescola, si stende l'impasto e si creano delle palle che poi vengono lavorate ancora un po' e messe nei contenitori per la cottura.

 

Non è finita: ci vogliono altre 4 ore di lievitazione.

Prima di infornare col coltello si incide una leggera X sulla testa del panettone, per farlo cuocere bene.

 

A questo punto si mette il panettone nel forno e si lascia cuocere per circa un'ora.

 

No! Non è ancora finita: bisogna lasciarlo riposare a testa in giù per qualche ora, altrimenti si sgonfia.

Ora... provate voi insieme alla mamma e poi diteci nei commenti come è andata!
 

Ecco la ricetta del panettone:

Ingredienti per il primo impasto
Zucchero 225 gr
200gr di acqua
300 gr tuorli
200 gr pasta madre
500 gr di farina
Burro 325 gr

Come fare:
Sciogliere lo zucchero in 130 gr di acqua, aggiungere i tuorli, la farina e la pasta madre, suddivisa in piccoli pezzi;

impastare fino a quando l'impasto diventa elastico e aggiungere il resto dell'acqua, poi il burro a temperatura ambiente.
Lasciare riposare 12 a 14 ore. La temperatura ideale di lievitazione sarebbe 25 ° C - 26 ° C. (se per esempio hai l'asciugatrice in bagno... mettere il panettone lì vicino è perfetto!)

Il panettone dovrebbe triplicare di volume.

Ingredienti per il secondo impasto
125 gr di farina 
Zucchero 50 gr
75 gr tuorli
Burro 75 gr
15 gr di sale
3 gr baccelli di vaniglia
300 gr uvetta (lasciateli a bagno in acqua per 15 minuti, poi strizzate e asciugate).
300 gr di frutta candita (150 gr buccia d'arancia, 150 gr scorza di cedro)

Come fare:
Con la farina impastare il primo impasto fino a quando è elastico; aggiungere lo zucchero e i tuorli, impastare bene e aggiungere il burro e il sale;
aggiungere la frutta.
Lasciare lievitare la pasta per un'ora, dividere in porzioni da un chilo circa (ne dovrebbero venire due);
lasciare riposare per un'altra ora, poi piegare la pasta in quattro e riporla negli stampi.
Lasciate lievitare un'altra volta per 7 ore circa, in un posto caldo (l'ideale sarebbe 30°).

Cuocete in forno a 155 -160 ° C circa 60 minuti.

Quando tirate fuori dal forno il panettone, giratelo a testa in giù per qualche ora e fatelo raffreddare.
 

Si, ora finalmente si può mangiare il panettone! Com'è venuto?