Donna Moderna
FocusJunior.it > Progetti scuola > Progetti scuola primaria > Diventa giornalista > Come si fa un giornale | Impariamo a scrivere un servizio di approfondimento

Come si fa un giornale | Impariamo a scrivere un servizio di approfondimento

Stampa

Che cos'è un servizio di approfondimento di un giornale? Come lo si scrive? Questo particolare tipo di articolo richiede molta preparazione. Altrimenti rischiate di non dare nessun approfondimento...  Ecco cosa dovete sapere per essere dei perfetti junior reporter!

Gli junior reporter non vanno mai in vacanza. Anzi: approfittano dell'estate e del tempo libero per andare a caccia di notizie e per preparare approfondimenti. Ma che cos'è un approfondimento? Come si prepara?
I servizi di approfondimento devono avere tre caratteristiche fondamentali: essere ben scritti, fornire un’informazione completa su un certo argomento, stimolare la curiosità del lettore

Idee

La prima cosa da fare è buttare giù su un foglio, anche alla rinfusa, tutte le cose che vi vengono in mente per l’articolo che dovete scrivere: le curiosità che avete, le domande alle quali volete rispondere, quello che sapete già, quello che vorreste sapere... In questa fase non importa se scrivete (o pensate) cose assurde: l’importante è avere più idee possibili.

Scaletta

Una volta tirati fuori tutti gli argomenti che vorreste trattare, iniziate a metterli in ordine. La scaletta serve a questo: è un elenco dei punti con i vari argomenti che compongono l’articolo. Serve anche come traccia per iniziare a cercare e/o realizzare foto e disegni.

Raccolta delle informazioni

La raccolta delle informazioni è la fase più importante. Un conto, infatti, è decidere a tavolino che cosa volete nell’articolo. Un altro è trovare le informazioni che lo confermano o lo smentiscono. Se, ad esempio, dovete scrivere un articolo sugli alieni, potreste andare a intervistare qualcuno che sostiene di aver avvistato un Ufo (fonte diretta). Ma potreste anche andare su Internet e cercare tutte le notizie e gli articoli su questo tema (fonti indirette).

Esperti
Paolo Deandrea

Gli esperti fanno parte della fase di raccolta delle informazioni e, spesso, possono essere decisivi. Non tutto si trova su internet! E, anche se si trova, va letto, capito e verificato. Per questo gli esperti possono essere molto utili: se sono affidabili possono dirvi rapidamente molto di quello che volete sapere e chiarire i dubbi che avete.

Verifica delle informazioni

Tutte le informazioni che raccogliete vanno verificate. Ad esempio andando di persona a controllare se gli alieni sono davvero atterrati! Oppure facendo dei controlli incrociati, cioè sentendo più persone e controllando più fonti sullo stesso tema.

Scrittura

La scrittura è solo l’ultima fase della realizzazione di un articolo. Oltre alle regole classiche del giornalismo (5 W, piramide...) c’è anche un’altro consiglio importantissimo: non innamoratevi mai di quello che avete scritto. Esiste sempre un modo migliore e diverso per dire le cose. E tagliare è sempre possibile (niente sbrodolate!).

Consigli

L'approfondimento di una notizia è il racconto di un fatto (di politica, di economia, di cronaca nera, bianca, rosa) in maniera che il lettore capisca che cosa è successo o che sta per succedere o succederà: le decisioni del governo, l’andamento della Borsa, una nuova scoperta scientifica, una partita di calcio, un matrimonio reale e così via. Il giornalista racconta quello che ha visto, che ha sentito, che ha saputo e che sa, che ritiene stia accadendo, stia per accadere o accadrà. Il suo compito è quello di mettere a disposizione del lettore, con imparzialità, gli elementi costitutivi del fatto affinché egli formi il suo autonomo giudizio. I commenti e le analisi dovranno essere forniti in modo separato dai fatti. (??Professione giornalista, Sergio Lepri).