Donna Moderna
FocusJunior.it > News > 63ª edizione dello Zecchino d’oro: quest’anno le selezioni sono on line

63ª edizione dello Zecchino d’oro: quest’anno le selezioni sono on line

Stampa
63ª edizione dello Zecchino d’oro: quest’anno le selezioni sono on line
Zecchino d'Oro

Fino al 30 giugno gli aspiranti cantanti potranno iscriversi ai provino per partecipare al festival della musica dedicato ai più piccoli. Quest'anno però, causa coronavirus, si farà tutto... In Rete!

Anche lo Zecchino d’oro, giunto alla 63° edizione, si adatta alle norme COVID e così le selezioni per i cantanti solisti si fanno on line sul sito zecchinodoro.org. Se per voi cantare è un gioco e amate canzoni come Volevo un gatto nero e Il caffè della Peppina e avete tra i 3 e i 10 anni, allora potrebbe fare per voi.

CHE COS'È LO ZECCHINO D'ORO?

Prima di tutto, sapete di che cosa stiamo parlando? Dunque, lo Zecchino d’oro non è solo quella raccolta di canzoni che avrete sentito mille volte a scuola e a casa, ma si tratta di una specie di precursore di X-Factor, ma rivolto a bambini. La prima trasmissione risale addirittura al 1959.

A differenza però dei talent di oggi, qui non si premiano i cantanti, ma solo gli autori del brano: perché la gara è tra le canzoni e non tra i cantanti. Inoltre gli interpreti (cioè i cantanti) sono accompagnati dal coro dell’Antoniano di Bologna. Un coro storico formato da soli bambini.

COME SI GAREGGIA?

Ovviamente anche qui ci sono le selezioni . Normalmente avvengono durante un tour attraverso le principali città d'Italia (sì, proprio come X Factor). Ma quest’anno l’emergenza covid ha cambiato le regole. Ecco quindi a disposizione una piattaforma online su cui caricare il vostro provino.

COME FUNZIONA?

Si va sul sito zecchinodoro.org e si sceglie la canzone da cantare tra i 20 brani del repertorio classico.
Poi guardate il tutorial su come si realizza un buon video. Infine caricate e spedite. Ed eccovi ufficialmente iscritti al casting!

Le esibizioni raccolte verranno ulteriormente esaminate dallo staff dell’Antoniano in modo da riascoltare, in una seconda fase, le bambine e i bambini selezionati. La terza fase avverrà presso l’ Antoniano di Bologna (se sarà possibile dal vivo).

Fondamentale avere tanta voglia di divertirsi. Infatti l’ obiettivo dello Zecchino d’ Oro Casting Tour non è quello di trovare vocalità straordinarie o piccoli talenti, ma gli interpreti più adatti per i 12 brani. Si cerca la personalità, l’età e la voce che siano più corrispondenti alle canzoni dell’edizione in corso, ricordando con #èlamusicachevince che la sfida non è tra le bambine e i bambini, ma musicale. Sì perché il motto dello Zecchino è soprattutto divertimento e non competizione.

Dettagli relativi alla partecipazione e il regolamento saranno disponibili sul sito. Sarà possibile partecipare fino al 30 giugno.