Un nuovo tormentone trash: "Le focaccine dell'Esselunga" prende in giro i trapper e fa il botto sul Web!

 Stampa
focaccine-fj
YouTube/Oel

Base musicale ripetitiva e testo ai limiti del ridicolo, ma la canzone del misterioso Oel che scimmiotta le tracce Trap-Rap è diventata virale e si è classificata al primo posto nella "Top 50 Viral Italia" di Spotify

Ormai è una legge non scritta: se dopo un po' di successo non salta fuori un'imitazione o una parodia che ti prende in giro, allora vuol dire che non hai sfondato per davvero!

Non è questo il caso!

Il genere della Trap ad esempio è ormai una realtà del panorama musicale mondiale mondiale (soprattutto tra i giovani) e artisti italiani come Sfera Ebbasta, Tedua o Ghali sono seguiti da migliaia di fan.

 

E infatti ecco che, che puntuale come il Natale e le tasse, è arrivata un'esilarante parodia che sta facendo incetta di di views e ascolti.

 

La base della canzone riprende perfettamente le atmosfere tipiche della Trap (lunghi accordi, ritmo lento e ripetitivo ecc...) ma è il testo non-sense a smascherare la natura ironica del pezzo: protagoniste del brano sono infatti le focaccine di una nota catena di supermercati e l'intero pezzo è tutto incentrato su un' assurda esaltazione di questa leccornia da forno.

 

LEGGI ANCHE: Pen Pineapple Apple Pen, il trionfo del non-sense

 

"Focaccine dell'Esselunga", questo il nome della canzone, è stata caricata su YouTube da un certo Oel, di cui ancora non si sa quasi nulla, ed in poco tempo ha ottenuto un boom di views su YouTube, piazzandosi anche in cima alla Top 50 delle canzoni Virali su Spotify.

 

Due minuti e venti di pura follia che però rischiano seriamente di diventare il nuovo tormentone trash dell'estate 2017!

 

ASCOLTA IL PAZZO TESTO DE "LE FOCACCINE DELL'ESSELUNGA"!

17 Luglio 2017 | Aggiornato il 17 Luglio 2017
Non ci sono ancora commenti!
Per poter aggiungere un commento fai login oppure registrati!