Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Tra Voi: “bullizzano mia sorella, come l’aiuto?”

Tra Voi: “bullizzano mia sorella, come l’aiuto?”

Stampa
Tra Voi: “bullizzano mia sorella, come l’aiuto?”
Ipa-Agency

Il giovane Mattia chiede consigli per aiutare la sorella vittima di bullismo

Il focusino ci scrive: «Mia sorella viene "bullizzata", cosa posso fare?»

Ecco cosa gli avete risposto:

Ciao Mattia.
Prima di tutto fatti spiegare da tua sorella che genere di cose sono successe.
Poi parlane con i tuoi genitori, dì a tua sorella di non reagire e dille di parlarne con gli insegnanti.
Samuele

Caro Mattia,
che brutto il bullismo, per aiutare tua sorella devi solo dirlo agli insegnanti e gli dici questo, fidati funziona sempre. Non fare tutto di testa tua perché non funziona.
Ma la cosa più importante è dirlo ai tuoi genitori perché loro sanno cosa devono fare e funziona sempre. Ciao.
Edoardo.

Caro Mattia,
devi prima di tutto starle molto vicino poi devi subito raccontare tutto ai tuoi genitori e/o ai suoi professori, non devi aspettare un momento di più!
Dimmi poi come è andata!

Se tua sorella è più piccola di te, puoi farti coraggio e parlare con i bulli.
Se è più grande, puoi dirle di parlare con i professori e di farsi dare qualche consiglio dagli adulti.
Se non funziona dalle questo consiglio: IGNORALI!
Ho sofferto anche io di bullismo.
Un'altra cosa che si può fare in caso di emergenza è parlare con il bullo.
Io lo ho fatto e ha funzionato: ora siamo amici!
Spero che funzioni.
Federico

Ciao Mattia.
Ti consiglio di parlarne con i tuoi genitori e con la maestra (di tua sorella) che potrebbero aiutarla.
Irene

Caro Mattia,
puoi provare a diventare amico della persona che bullizza tua sorella. Quando sarete diventati molto amici puoi fargli notare che è scorretto comportarsi da bullo. Puoi farlo riflettere su quanto è più saggio e piacevole essere amici. Se questo metodo non dovesse funzionare puoi sempre chiedere aiuto ad un adulto.
Manuel

Ciao Mattia,
secondo me per prima cosa dovresti avvertire un adulto, se non l'hai già fatto, e potresti dare dei consigli a tua sorella su come difendersi.
Sveva

Caro Mattia,
non ti preoccupare per tua sorella perché comunque devi sapere che il bullo è quello più debole quindi tua sorella non ha nulla di cui preoccuparsi perché sono sicura che è più forte lei. Oppure puoi proteggerla tu.
Michela

Caro Mattia,
mi chiamo Roberta, ho 10 anni vivo a Frascati, su al Tuscolo.
Ti volevo dire che anche a me è successa la stessa cosa che è successa a tua sorella. Io quando loro mi prendevano in giro o mi facevano lo sgambetto ho cominciato a fregarmene o ad andare dalle mie amiche facendo finta di non sentirli.
Dopo un po’ di tempo mi hanno lasciato stare e per fortuna non pensano più che sono una fifona e non mi fanno più gli sgambetti. Ora con quei bulli o ci gioco oppure li lascio stare: per fortuna non sono più dei bulli.
Anzi se vuoi te lo dico: io odio i bulliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!
Spero che funzioni il mio consiglio per tua sorella.
Ciao.
Roberta