Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Topolino compie 90 anni e la Zecca stampa francobolli speciali

Topolino compie 90 anni e la Zecca stampa francobolli speciali

Stampa
Topolino compie 90 anni e la Zecca stampa francobolli speciali

Lo sapevi che Topolino è un quasi novantenne? La festa inizia con i francobolli: scopriamo come si realizzano.

In realtà il 18 novembre Topolino di anni ne compirà 89 ma da quel giorno prenderanno ufficialmente il via le celebrazioni per il 90esimo anniversario.



I festeggiamenti per i 90 quindi dureranno un anno intero e si comincia con gli otto francobolli emessi dal Ministero dello Sviluppo Economico. 



 



I francobolli hanno un valore di € 0,95 ognuno, e sono stampati dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in rotocalcografia, su carta bianca autoadesiva, in quattrocentomila fogli che racchiudono tutti e otto i francobolli illustrati dal fumettista Giorgio Cavazzano.



 



Per l'occasione, scopriamo come si realizza un francobollo alla Zecca di Stato: ecco la fotogallery.





Curiosità sulla storia di Topolino



Il primo francobollo nasconde una curiosità: rappresenta una scena del primo disegno animato con Mickey Mouse realizzato da Walt Disney, Steamboat Willie (1928): è la nascita ufficiale del personaggio;





Topolino, Minni e gli altri personaggi si sono rifatti il look diverse volte nel corso degli anni. Nel 1930 per esempio Topolino e Pippo sono stati ridisegnati da Floyd Gottfredson (guarda il terzo francobollo); e negli anni Cinquanta Pluto e ancora Topolino sono cambiati con la penna di Paul Murry (francobollo 4). Nell'ultimo francobollo invece si vedono i personaggi nella versione moderna di Giorgio Cavazzano.





Alcune storie di Topolino sono il remake di opere letterarie famose o di film. Per esempio Topolino ha rivestito il ruolo di Dante e Pippo quello di Virgilio nel remake de La Divina Commedia di Dante Alighieri, in una storia disegnata dal pittore e scultore italiano Angelo Bioletto nel 1950 per il giornale Topolino (francobollo 5). Nel 1982 invece compaiono in versione fantasy per il remake della Spada di Ghiaccio ideata da Massimo De Vita nel 1982.