Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Tiangong-1: alla fine la stazione spaziale non è caduta in Italia

Tiangong-1: alla fine la stazione spaziale non è caduta in Italia

Stampa
Tiangong-1: alla fine la stazione spaziale non è caduta in Italia
Ipa-agency

La stazione spaziale cinese, o quello che ne restava, è rientrata nell'atmosfera sopra l'Oceano Pacifico. 

L'avventura della stazione spaziale cinese in caduta si è conclusa la mattina di Pasquetta.

 

Alle 2.16 (ora italiana), il laboratorio orbitante Tiangong-1 ha cessato il suo rientro nell'atmosfera nelle acque dell'Oceano Pacifico, al largo dell'isola di Thaiti, Polinesia Francese.

Per uno scherzo del destino, l'area interessata dalla pioggia di detriti è stata più o meno quella che fu impostata nei protocolli di rientro prima che i cinesi perdessero il controllo del modulo nel 2016.

Niente Italia!

Nei giorni precedenti alla definitiva caduta di Tiangong-1, il calcolo delle possibili traiettorie aveva spinto la Protezione Civile italiana ad allertare le regioni del Centro-Sud.

 

Il rischio di gravi danni sarebbe stato ugualmente molto ridotto, ma fortunatamente il problema non si è posto.