Donna Moderna
FocusJunior.it > News > “Sorrisi previdenti”, l’App che aiuta i bambini a imparare a lavarsi i denti

“Sorrisi previdenti”, l’App che aiuta i bambini a imparare a lavarsi i denti

Stampa
“Sorrisi previdenti”, l’App che aiuta i bambini a imparare a lavarsi i denti
Mentadent

Un progetto di salute orale diventa anche un’app per aiutare i bimbi e le loro famiglie a segnare i progressi ottenuti nella buona abitudine quotidiana dell'igiene orale

Doveva essere ancora un progetto affiancato da incontri con le scuole e lezioni con esperti, ma ora è diventata un App per accompagnare passo dopo passo i miglioramenti dei più piccoli nella cura della propria bocca: è "Sorrisi previdenti", l'applicazione promossa da Mentadent che seguendo le linee guida di FDI - World Dental Federation punta a migliorare le abitudini di igiene orale attraverso il coinvolgimento diretto dei bambini, che diventano i veri protagonisti della loro salute.

L'APP

Nata dalla consapevolezza dell'impatto che una buona igiene orale può avere sull'individuo fin dai primi anni di vita, l'app è ora disponibile su App Store e Google Play per ovviare ai problemi sorti nel corso dell'emergenza sanitaria internazionale.

"Sorrisi Previdenti" dunque si presenta come un gioco quotidiano dotato di diversi strumenti per favorire l’interazione tra genitori e bambini, trasmettendo anche in assenza di una sponda fondamentale come la scuola il valore educativo d'imparare a prendersi cura dei propri denti. Nell’app è infatti disponibile il calendario dei 21 giorni che serviranno alle famiglie per registrare i progressi dei bambini nell’acquisire l’abitudine di lavarsi i denti insieme ai genitori.

IMPARARE DIVERTENDOSI

Il calendario anche è affiancato da una guida per genitori e da molti giochi che sono stati sperimentati in prima persona della "mamma italiana più famosa del web", Julia Elle, Ambasciatrice del brand Mentadent.

«Julia ha vissuto il percorso dei 21 giorni in diretta ogni giorno insieme ai suoi figli Chris (3 anni) e Chloe (6 anni) - spiega il comunicato di presentazione del progetto - mostrando la semplicità e soprattutto l’efficacia del progetto sui suoi canali social a tutte le mamme e i papà che la seguono “Il calendario dei 21 giorni per noi è diventato un aiuto importante e per i più piccoli un gioco coinvolgente che rende il momento dell’igiene orale più leggero ed efficace per tutti” commenta Julia».