Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Scuole nel mondo: la Finlandia dice addio alle materie?

Scuole nel mondo: la Finlandia dice addio alle materie?

Stampa
Scuole nel mondo: la Finlandia dice addio alle materie?

Una scuola così avanti da non avere bisogno delle materie. Ecco il piano della Finlandia per dare vita a lezioni più collaborative e multi-disciplinari.

Il sistema scolastico finlandese è tra i più apprezzati nel mondo e secondo le classifiche PISA (il Programma per per la valutazione internazionale degli studenti) sforna i ragazzi più bravi in scienze, matematica e nella lettura.

Qual è il segreto?

Alla base di tanta efficienza vi sono lezioni più corte, vacanze più lunghe, e pochi compiti a casa. È il Paese dei balocchi? No, è semplicemente un modo tutto diverso di intendere il mondo-scuola.

Ma ai finlandesi, che pensano sempre al futuro, ciò non basta ancora e da agosto 2016 si sono preparati a dire addio alle materie scolastiche!

 

Alla base di questa sorprendente decisione vi è la volontà di rendere l'apprendimento dei ragazzi davvero interdisciplinare, dove cioè si mischia lo studio di più materie all'interno di uno stesso argomento.

L'esempio calzante è stato diffuso in questi giorni dalla tv inglese BBC: alla Comprehensive School di Hauho (un'istituto paragonabile ad una scuola media italiana), durante una lezione su Pompei e sull'eruzione del Vesuvio, la classe si è trovata a confrontare la Roma antica con la società finlandese moderna, paragonando le terme romane con le spa di oggi e ricreando con una stampante 3D un modellino del Colosseo.

 

Secondo questo modo di insegnare dunque, le materie appaiono troppo limitanti, troppo rigide per poter consentire un'apprendimento a tutto tondo. 

Tecnologia, storia, sociologia...questa è davvero interdisciplinarità!

Questo approccio, definito "collaborativo", prevede dunque che lo studente sia il primo protagonista della sua istruzione, stimolato com'è a cercare risposte non solo attraverso lo studio sui libri, ma anche sfruttando i nuovi mezzi della modernità.

Nelle scuole finlandesi infatti, lo smartphone non solo è consentito, ma è addirittura consigliato come strumento d'informazione!

Che dire, Paese che vai, scuola che trovi!
ULTIME NEWS
Natale: 10 libri indimenticabili
Condividi
Come si fa a diventare agente segreto
Condividi
Chi sono le spie nella realtà
Condividi