Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Salmo: il primo artista italiano a lanciare un video su Netflix

Salmo: il primo artista italiano a lanciare un video su Netflix

Stampa

È uscito oggi sulla piattaforma di streaming Neteflix Sparare Alla Luna, il brano cantato assieme a Coez e diretto da YouNuts. Ma... scopriamo chi è Salmo.

Il rapper Salmo, nome d'arte di Maurizio Pisciottu, è nato a Olbia il 29 giugno 1984. Ha iniziato a comporre testi già all'età di 13 anni, incidendo le sue prime strofe tra il 1997 e il 1998. L'esordio come come rapper, invece, risale al 1999, quando produce alcuni demo come Premeditazione e dolo, Sotto pelle e Mr. Antipatia ). Da quel momento in poi, il successo non si è fermato più e il rapper continua a mietere successi.

I numeri parlano

Playlist, l’ultimo album di Salmo, uscito lo scorso 9 novembre è già il disco certificato oro e continua a essere il più venduto in Italia: al primo posto degli album più venduti, tutti i 13 brani dell'album occupano le prime 18 posizioni in classifica. Playlist ha anche fatto il record su Spotify con il maggior numero di stream in Italia di un album in un giorno con 9.956.884 ascolti. A questo vanno aggiunti i 43.882.595 stream in una settimana che trascinano, per la prima volta, un artista italiano nella Global Chart della piattaforma con 8 brani

Salmo spiega la scelta del titolo Playlist

"Il termine playlist per molti, per i più giovani sopratutto, è un termine abbastanza nuovo legato a Spotify. Ma la playlist già esisteva. Noi in passato prendevamo la musica, facevamo la nostra playlist e facevamo i nostri cd masterizzati. Tutto il concept di Playlist si basa su quello e in più sul fatto che ora puoi fare anche un disco di 20 tracce, ma comunque la gente prenderà i pezzi e li metterà nello scaffale come gli shampoo, quindi diventiamo comunque una playlist, è quasi inutile fare i dischi".

Il pubblico è la sua forza

Per il rapper il contatto con il pubblico occupa un posto centrale e, proprio attraverso i concerti e gli instore trova la sua dimensione. Pensate che la copertina di Playlist è un suo ritratto stilizzato regalatogli da un bambino di otto anni durante un instore.

Il disegno lo ha realizzato un bambino di otto anni
Credits: Instagram lebonwski