Donna Moderna
FocusJunior.it > News > Rabbitland cafè, il nuovo bar dei coniglietti a Hong Kong

Rabbitland cafè, il nuovo bar dei coniglietti a Hong Kong

Stampa
Rabbitland cafè, il nuovo bar dei coniglietti a Hong Kong
Credit: Bobby Yip / Reuters

La fantasia degli asiatici non ha confini. L'ultima trovata è l'apertura di un bar di coniglietti. Si chiama Rabbitland Cafè e al suo interno, tanti pelosoni da accarezzare. Il bar si trova ad Hong Kong e la maggior parte dei suoi "ospiti a quattro zampe" è stata abbandonata dal proprio padrone.

Mangereste mai o sorseggereste un tè circondati da tanti animaletti pelosi?

Ormai tra Cina e Giappone, spopolano sempre più i bar con al loro interno animaletti che gironzolano tra le gambe dei consumatori.

 

A Tokyo c'è il bar dei gufetti. Famosi anche i Cat Cafè, bar con gatti di contorno (non come portate, sia chiaro!). Ma ad Hong Kong si è deciso di fare ancora di più e di aprire un bar di coniglietti. Il locale è stato inaugurato lo scorso 16 agosto.

 

Si chiama Rabbitland Cafè ed è un posto ideato proprio per essere circondati da coniglietti morbidi mentre si beve la propria consumazione.

 

 

Conigli senza una casa

 

Rabbitland si trova al terzo piano di un edificio a Causeway Bay, Hong Kong. E ha lo scopo di dare la possibilità ai clienti che non hanno case in grado di ospitare animali di poterli accarezzare. La maggior parte degli ospiti pelosi è costituita da conigli abbandonati dai precedenti proprietari.

 

Le regole da rispettare

 

Non è che dentro a questo bar si può fare ciò che si vuole. C'è un regolamento da rispettare. Prima di tutto, è vietato tirare su i conigli per le orecchi (sapete che a loro dà super-fastidio? E le orecchie per i conigli nani non sono fatte per sostenere il peso del pelosone).

Inoltre gli ospiti che danno fastidio possono venire immediatamente allontanati dal locale.

 

Non mancano però le critiche. I conigli sono animaletti un po' schivi e timidi, soprattutto con gli estranei. Non soffriranno a vivere nel via vai di un bar?

Credit: Bobby Yip / Reuters